Home Municipi Municipio XI

Muratella: buone notizie per la scuola di via Pensuti

Previsti nel bilancio i fondi per la ripresa dei lavori per la tanto attesa opera

SHARE
dav

MURATELLA – Sono stati stanziati i fondi per la ripresa dei lavori per la scuola di via Pensuti a Muratella. Le opere erano iniziate nel 2007 ma negli anni hanno subito numerosi stop. Nel 2016 i lavori erano ripresi (in seguito alla demolizione completa della porzione di edificio precedentemente costruita, ormai resa inutilizzabile dal tempo e dal degrado) ma poco dopo un problema amministrativo aveva comportato l’ennesima battuta d’arresto. I fondi per la realizzazione della scuola erano infatti stati ripartiti tra il 2016 e il 2017. Il primo anno però erano stati spesi meno soldi del previsto, perché i lavori seguirono un andamento differente rispetto a quanto preventivato. Il Simu (Dipartimento dell’Assessorato ai Lavori Pubblici competente in merito) avrebbe quindi dovuto richiedere di spostare le somme avanzate all’anno successivo per non perderle. Questo però non è stato fatto e quei soldi sono finiti in economia e non sono stati più disponibili. Così i lavori a luglio 2017 si sono interrotti nuovamente.
I NUOVI FONDI
Per il 2019 sono stati stanziati nuovi fondi, che permetteranno la ripresa dei lavori. Abbiamo interpellato Luca Mellina, Assessore all’Edilizia Scolastica del Municipio XI: “L’opera è completamente finanziata dal Comune di Roma. Sono stati assegnati 250mila euro al Dipartimento Simu dal bilancio comunale e altrettanti saranno anticipati dal Municipio. Questi ultimi serviranno per opere connesse e necessarie che devono essere portate a termine quanto prima. I lavori sono già appaltati e potrebbero concludersi in un paio di anni”, spiega Mellina. “Ho condotto presso il Simu una battaglia personale. Il 4 dicembre mi sono recato presso il Dipartimento con il Presidente del Municipio, Mario Torelli, per sollecitare la problematica alla presenza del direttore, Ing. Pacciani e dell’Assessore ai Lavori Pubblici, Margherita Gatta”. Mellina ha aggiunto che “l’Assessorato municipale e il Comitato dei Cittadini ‘Noi Muratella’ stanno collaborando, insieme anche alla Commissione Urbanistica municipale, per l’ottenimento di questo importate risultato che non è solo il rispetto di una promessa fatta ai cittadini, ma anche e soprattutto un diritto della giovane popolazione in crescita del quartiere di Muratella, oltre che una fondamentale ‘ricucitura’ del tessuto edilizio e sociale delle nostre periferie che nulla dovrebbero ‘invidiare’ ai quartieri della città consolidata”.

SODDISFAZIONE CON RISERVA
Hanno espresso soddisfazione Daniele Catalano, Capogruppo Lega municipale, e Ilaria Mastromatteo, Delegata alla scuola, Lega Municipio XI: “Una buona notizia per il quartiere Muratella: dopo le innumerevoli richieste in Consiglio e Commissione finalmente ci sono i fondi per far ripartire i lavori”. I due esponenti concludono assicurando controllo: “Vigileremo sulle tempistiche del cantiere e l’attivazione della scuola”. Più critica è la posizione di Maurizio Veloccia (Pd), Consigliere municipale ed ex-Presidente del parlamentino: “Gioire per il ripristino dei fondi sarebbe paradossale visto che si tratta di un finanziamento già disponibile che però il Comune aveva dimenticato di iscrivere nel bilancio 2018. Ora si recuperano i fondi ma per questa sciatteria di Comune e Municipio si è perso un altro anno. Se Raggi e Torelli avessero fatto il loro dovere – incalza Veloccia – grazie al riavvio dei lavori avvenuto con la nostra Giunta nel 2015 dopo anni di fermo, oggi avremmo la scuola funzionante”.
Anna Paola Tortora


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353