Home Municipi Municipio XI

Sottopasso Portuense: lavori verso la ripresa, ma resta il nodo mobilità pubblica e privata

Dalla commissione Mobilità in Municipio IX il Consigliere Zuccalà (M5s) afferma: “Appena saranno terminati i lavori analizzeremo la viabilità intorno al sotto-passo senza tralasciare i dettagli”

SHARE
Ponte Portuense 138 2

IL SOTTOPASSO – Nella giornata di ieri, con la notizia di una prossima ripresa dei lavori per l’allargamento del Sottopasso Portuense, il dibattito tra i cittadini sui social network si è rapidamente spostato dall’immobilismo dei cantieri ai problemi legati alla mobilità dell’area quando l’intervento sarà concluso. Con la nota inviata dal Soprintendente Prosperetti, che di fatto scioglie ogni riserva e permette di riprendere i lavori, nelle prossime settimane si potrà finalmente ricollocare il cavidotto della Wind che aveva causato lo stop, proseguendo poi con la realizzazione delle caditoie e dei marciapiedi.

I MEZZI PUBBLICI – A questo punto l’interesse dei cittadini si è rivolto verso la possibilità che questo importante snodo venga servito da mezzi pubblici, in modo da agevolare quanti non utilizzano il mezzo privato nei loro spostamenti. A parlare di questo tema è il presidente della commissione municipale Mobilità, Marco Zuccalà: “Dopo la dichiarazione del Presidente della Commissione Lavori Pubblici, Mirko Marsella, e del Presidente del Consiglio, Silvio Patrizi, del municipio XI – che appunto annunciavano la ripresa dei lavori ndr – ho letto tante preoccupazioni riguardo la mobilità antistante il sottopasso Portuense”.

LE ANALISI SULLA VIABILITÀ – Il Consigliere penta-stellato afferma l’intenzione di trattare questo argomento in commissione Mobilità: “Appena saranno terminati i lavori – spiega Zuccalà – insieme alla Polizia Locale e l’ufficio tecnico, analizzeremo la viabilità intorno al sotto-passo senza tralasciare i dettagli. Intanto vi do per certo che passerà sotto il ponticello la nuova linea Atac 718 ed effettuerà la tratta Partigiani/Largo Gaetano la loggia con capolinea a Partigiani”.

LeMa

SHARE