Home Municipi Municipio XI

Testamento Biologico: anche il Municipio XI avrà il suo Registro

Il Consiglio da parere favorevole alla Mozione presentata dal consigliere Barocci di Lista Civica Roma torna Roma: “Giornata storica per il Municipio”

SHARE
municipio xi seduta

IL TESTAMENTO BIOLOGICO – Il 21 marzo il Municipio XI ha approvato una Mozione presentata dal consigliere Claudio Barocci di Lista Civica Roma torna Roma per l’istituzione del registro del Testamento Biologico municipale. È lo stesso consigliere a parlare di “Giornata storica per il Municipio”: “La mozione da me presentata riguarda la possibilità data a un cittadino di decidere, in condizioni di capacità mentale, sulle terapie sanitarie che intende o non intende accettare nel caso in cui dovesse trovarsi in condizioni tali da non poter esprimere il proprio consenso o dissenso in merito alle stesse”.

LA MOZIONE – Il Documento presentato da Barocci prende le mosse dalla possibilità per Comuni e Municipio “nell’ambito della loro autonomia amministrativa di istituire uno o più registri per fini diversi ed ulteriori rispetto a quelli propri dell’anagrafe, dello stato civile e elettorali”. Così il testo impegna il Presidente e la Giunta “all’istituzione, fatta salva l’approvazione di una apposita normativa nazionale in materia, del registro dei testamenti biologici dei residenti del Municipio XI”.

LA VOTAZIONE – La mozione è stata votata favorevolmente da tutti i consiglieri, con l’esclusione di FdI: “Avevo chiesto all’Aula sensibilità e rispetto per la tematica – seguita Barocci – avevo richiesto di ragionare con coscienza senza condizionamenti partitici, affinché si tutelasse veramente la libertà di scelta di ogni persona rispetto “il fine vita”. Cosi è stato: la mozione è stata approvata. Una doverosa battaglia di civiltà e dignità sfociata in una grande vittoria”.

LeMa

SHARE