Home Municipi Municipio XI

Trasporti Municipio XI: disagi sulla Linea 089, ma il servizio tornerà regolare

SHARE

Dal Municipio rassicurano: nessuna soppressione, il servizio tornerà regolare

I DISAGI SULLO 089 – Da alcuni giorni i cittadini della Valle Galeria stanno lamentando forti disagi sulla Linea 089 del trasporto pubblico locale. L’importante servizio collega su minibus i due quadranti periferici di Casal Lumbroso e Ponte Galeria, passando per Malagrotta e le frazioni di Monte Stallonara e Spallette, con capolinea all’Ex Dazio sulla Via Portuense. La Linea dovrebbe tornare a pieno regime nei prossimi giorni, ma la notizia della sospensione, velocemente divenuta ‘soppressione’, ha invaso i profili dei social network dei cittadini della zona. 

LA RICHIESTA DI CHIARIMENTI – Nella giornata di ieri era stato il consigliere municipale di FdI, Daniele Catalano, a chiedere numi su questo disservizio: “La linea – scriveva Catalano – rappresenta per molti aspetti una vera e propria risorsa utile e necessaria per gli spostamenti dei residenti, i quali vivono ai confini del Comune di Roma e che più di tutti necessitano di mezzi pubblici”. Il consigliere ha poi affermato di voler depositare un’interrogazione in Municipio XI “per avere informazioni dettagliate sulla ripresa del servizio sia per capire le motivazioni per cui non si è provveduto ad informare i residenti, e pensare che ci sono anche tanti consiglieri della maggioranza 5 Stelle che vivono proprio in quel quadrante”.

NESSUNA SOSPENSIONE O SOPPRESSIONE – Ma la rassicurazione sulla ripresa del servizio arriva dal Consigliere del M5S, presidente della Commissione Mobilità, Marco Zuccalà: “L’autobus 089 non è stato soppresso e non sarà soppresso. È una linea di trasporto essenziale. Non c’è alcuna soppressione, quindi, come nessun mancato rinnovo delle vetture utilizzate come su qualche blog si legge ancora. Nessuno abbandona nessuno, insomma”. Il consigliere Zuccalà sottolinea di aver verificato personalmente con l’Agenzia per la Mobilità di Roma: “Il disguido, lo stop, è stato causato dal fatto che non ci sono più le 5 vetture alimentate con il biogas di Malagrotta. La municipalizzata Atac ha deciso di sostituirle con altre e questo ha comportato disagi e ritardi sulla linea”. Sulla necessità di informare più tempestivamente l’utenza il consigliere penta-stellato è chiaro: “C’è il rammarico per non aver informato gli utenti in tempo, quello sì – conclude – ma da ciò che ho potuto apprendere, anche stamattina, il servizio è ripreso a pieno regime”.

Leonardo Mancini

SHARE