Home Municipi Municipio XI

Via Newton: sgomberato l’insediamento abusivo

Rimosse le baracche segnalate da tempo sotto al cavalcavia all’altezza di Via Portuense

SHARE

LO SGOMBERO – Nella giornata di ieri la Polizia Locale ha messo in atto l’ennesimo sgombero dell’insediamento abusivo su via Isacco Newton, all’altezza del cavalcavia di via Portuense. Gli uomini del Gruppo Marconi, con i PICS (Pronto Intervento Centro Storico), il commissariato di zona della Polizia di Stato, i servizi sociali del Comune di Roma e l’Ama, sono intervenuti identificando 20 persone perlopiù donne, tutte di nazionalità romena.

LA BONIFICA – Al termine dell’operazione sono state abbattute 40 baracche costruite con materiali di risulta, legno e tendaggi, smaltendo bombole di gas rinvenute sul posto e rifiuti di ogni genere.  “Per tutta la settimana – fanno sapere dalla Polizia Locale – proseguirà l’opera di sanificazione e pulizia del sito e lo sfalcio di alcuni canneti al fine di scongiurare future nuove occupazioni. Tutti gli identificati hanno rifiutato assistenza alloggiativa, una donna è stata trattenuta dalla Polizia di Stato per ulteriori accertamenti”. Inoltre è stato anche necessario l’intervento del Canile della Muratella, per il sostentamento di quattro cani trovati all’interno dell’insediamento abusivo.

LE SEGNALAZIONI –  La situazione di quest’area al confine tra il Municipio XI e il XII è stata segnalata più volte dai cittadini e dagli esponenti della politica locale. “Una zona troppo spesso abbandonata nel degrado e nell’insicurezza – dichiara il capogruppo di Fdi in Municipio XI, Valerio Garipoli – che necessita di una riqualificazione dal punto di vista igienico ed ambientale. La stessa è limitrofa ad abitazioni sia del quartiere Monteverde in Municipio XII che Portuense in Municipio XI. Continueremo a vigilare affinché, come accaduto invece in passato, l’accampamento non prenda nuovamente forma e l’area possa restare definitivamente in sicurezza”.

LeMa