Home Municipi Municipio XI

Viadotto della Magliana: sulla commissione trasparenza arriva la replica degli assessorati municipali

Dopo le polemiche dell'opposizione innescate dalla mancata partecipazione in commissione Trasparenza, gli assessori municipali replicano: “L'area non è sul nostro territorio e i lavori sono di competenza comunale”

SHARE

MUNICIPIO XI – Nella giornata del 5 dicembre scorso le opposizioni in Municipio XI hanno convocato una seduta della Commissione Trasparenza per analizzare i lavori (e i continui slittamenti della data di chiusura dei cantieri) sul Viadotto della Magliana. In questa riunione era stata richiesta l’audizione di due assessori del Municipio XI, Stefano Lucidi per la Mobilità e Giacomo Giujusa per i Lavori Pubblici. I due esponenti della Giunta non sono intervenuti in audizione, innescando così le polemiche da parte dei consiglieri d’opposizione.

I MOTIVI – Le motivazioni per cui gli assessori Giujusa e Lucidi hanno deciso di non presentarsi sono state però spiegate in una comunicazione indirizzata alla presidenza della Commissione. In questo documento, oltre a sottolineare che la strada in questione (il Viadotto della Magliana) è di competenza esclusivamente comunale, in quanto arteria di grande viabilità, l’Assessore Giujusa sottolinea che “i lavori insistono sul territorio del Municipio IX e non XI”. La questione sarebbe quindi legata squisitamente alla competenza territoriale e all’impossibilità (visto che i lavori vengono gestiti dal Simu) di avere a disposizione tutta la documentazione inerente. “Questa – aggiunge poi Giujusa riferendosi ai documenti sui lavori – va richiesta direttamente al Simu, le informazioni in nostro possesso sono parziali e quindi non esaustive”.

UNA NUOVA COMMISSIONE – In ogni caso dall’opposizione è stata ottenuta una nuova seduta di commissione Trasparenza (14 dicembre), questa volta in Comune, per cercare di fare luce su questa situazione. Anche in questo caso tra gli invitati figurano gli assessori del Municipio XI che, raggiunti telefonicamente, fanno sapere che non presenzieranno. Questo, ancora una volta, perchè la vicenda non rientra nel territorio di loro competenza, così come riportato anche in una nota inviata alla commissione Capitolina. “In ogni caso – conclude Giujusa – quella è la sede adatta per chiedere conto di questi lavori, proprio perchè vengono gestiti a livello comunale. Purtroppo hanno nuovamente convocato gli assessori del Municipio XI che non hanno nemmeno competenza territoriale”. Nella nota inviata alla commissione comunale infatti. si fa esplicito riferimento a questo, consigliando allo stesso tempo la convocazione degli organi del vicino Municipio IX.

LeMa