Home Municipi Municipio XI

Villa Bonelli: vandalizzato il chiosco dell’area verde

La struttura è rimasta chiusa per alcuni mesi in attesa del nuovo bando per la gestione

SHARE

VILLA BONELLI – Brutto risveglio per i cittadini di Villa Bonelli quando si sono resi conto che il chiosco dell’area verde (comunque chiuso da tempo) è stato vandalizzato nella notte tra il 2 e il 3 gennaio. A darne notizia attraverso i social network diversi residenti del quartiere, allarmati dalla devastazione lasciata dai vandali.

IL CHIOSCO – Non sono mancate le reazioni a questo gesto, sul quale stanno comunque indagando le Forze di Polizia. Dalla politica si punta il dito soprattutto sul mancato bando per la gestione dello spazio, che allo scadere dell’assegnazione è rimasto chiuso. “Quel luogo deve tornare ad essere in punto di qualità del quartiere, sicuro e senza degrado dove famiglie, ragazzi ed anziani possano trascorrere qual è minuto della loro giornata in serenità – così il consigliere di Fdi, Marco Palma al termine di un sopralluogo nell’area – La villa da tempo è oggetto di troppe situazioni negative e pur comprendendo i limiti di intervento del municipio non si può giustificarne l’immobilismo”.

UN PRESIDIO – Anche dal Pd arrivano critiche nei confronti della gestione di questa vicenda. È l’ex minisindaco e consigliere Pd Maurizio Veloccia a commentare quanto accaduto all’interno della Villa: “Quel chioschetto, per chi conosce villa Bonelli, non era tanto un bar, ma un piccolo presidio. Il gestore aveva il compito di aprire e chiudere il parco, fare la manutenzione minuta e soprattutto garantire con la presenza un controllo indotto della villa”.

IL BANDO RITIRATO – Durante la passata consiliatura era stato predisposto un bando per rinnovarne la gestione del chiosco, al quale però non sembrerebbe essere stato dato seguito: “Nel 2016 si è annullato il bando – spiega Veloccia – e non se ne è fatto nessun altro. Dopo 2 anni e mezzo si è mandato via il vecchio gestore. Punto. Morale: per 1 mese la villa è rimasta chiusa nei weekend ed ora è oggetto di vandalizzazione. Lo dico perché i Municipi hanno poche competenze, è vero, pochi poteri, è vero, ma possono paradossalmente con piccole decisioni fare grandi danni”.

Red

(Foto: Marco Palma)