Home Municipi Municipio XII

Antenna di via Barrili: dopo la vittoria restano le polemiche

SHARE
antennareperotio

Dall’opposizione attaccano: “Sull’antenna solo bugie”

LA REPLICA – È di ieri la notizia che l’antenna per la telefonia mobile prevista in via Barrili è stata definitivamente accantonata. Nonostante questa buona notizia sia stata salutata con favore da cittadini e amministratori, il consigliere d’opposizione in Municipio XII, Marco Giudici ha voluto replicare alle dichiarazioni diramate ieri dalla Presidente Maltese assieme ai consiglieri di maggioranza. “Il Pd al Municipio XII deve vergognarsi anche solo per le bugie che sta raccontando ai cittadini. Sull’antenna a via Barrili ognuno può raccontare la storia che vuole, ma senza l’intervento della commissione che presiedo – Commissione Trasparenza Ndr – questa antenna sarebbe stata installata”.

LENTEZZA AMMINISTRATIVA – Il Consigliere Giudici nella sua replica propone una lettura diversa della vicenda: “Basta leggere le carte per capire che la presidente del Municipio XII Cristina Maltese stava per favorire l’espansione della rete telefonica cellulare e fare l’interesse dei gestori della telefonia mobile – afferma Giudici – Infatti, dopo oltre tre mesi dall’avvio del procedimento non aveva ancora riferito nulla al Consiglio, nonostante la documentazione giacesse da tempo nei suoi cassetti. Siamo stati fortunati perché per puro caso il procedimento non si è concluso con il silenzio assenso”.

L’INTERESSAMENTO DEI CITTADINI – Una lentezza nella risposta amministrativa alla quale i cittadini si sono opposti con forza: “I cittadini ci hanno informato e grazie al loro supporto ed all’intervento dell’Istituto Largo Oriani siamo riusciti a far cambiare rotta alla presidente Maltese”, ha concluso Giudici.