Home Municipi Municipio XII

Colli Portuensi: il marciapiede è interdetto da mesi, così bambini e genitori camminano per la strada

Un nostro lettore ci segnala la situazione del muro di cinta dell’Istituto Comprensivo Margherita Hack

SHARE

Pubblichiamo la segnalazione inviata da un cittadino a lettori@urloweb.com in merito ad uno dei tanti micro-cantieri infiniti della nostra città. Il problema, già segnalato dal nostro lettore agli organi competenti, riguarda il muro perimetrale dell’Istituto Comprensivo M. Hack.

In via Lorenzo Rocci, in corrispondenza di largo V. H. Giorolami, è stata apposta, ormai da due mesi, la recinzione in corrispondenza del muro perimetrale della scuola dell’infanzia ad elementare Girolami, stante il fatto che il muro è pericolante e che necessita di lavori di ripristino.

Purtroppo il marciapiede è stato completamente interdetto al passaggio dei pedoni che sono costretti a transitare per strada, oltrepassando anche le eventuali macchine parcheggiate in doppia fila nell’orario di entrata e di uscita della scuola.

Si chiede pertanto, al fine di garantire la continuità del marciapiede, un vostro intervento affinchè venga istituito un camminamento pedonale protetto in corrispondenza della recinzione a tutela dei pedoni, genitori e bambini, come si fa normalmente in qualsiasi analoga zona di cantiere”.

A.V.

Continuate ad inviarci le vostre segnalazioni su lettori@urloweb.com

 

SHARE