Home Municipi Municipio XII

Ex Incis: arriva l’esposto 5 Stelle sulle alberature

SHARE
albero incis

Dopo un anno ancora nessun intervento “con l’inverno aumentano i rischi per il quartiere”

LE ALBERATURE DELL’EX INCIS – L’attenzione del M5S municipale torna a focalizzare sullo stato in cui versano le alberature in alcuni settori del territorio. In particolare tornano alla ribalta i problemi sul verde del quartiere ex Incis in via della Pisana, dove in passato alcune alberature sono crollate causando, fortunatamente, soltanto danni a delle autovetture. 

L’ESPOSTO 5 STELLE – I consiglieri Daniele Diaco e Silvia Crescimanno del M5S al Municipio XII, il 18 dicembre hanno presentato un esposto alla Polizia Locale e agli altri organi competenti del Municipio per “segnalare la presenza di numerosi rami e alberi in condizioni a rischio, che destano seria preoccupazione tra gli abitanti del quartiere ex Incis in via della Pisana. Con l’avvicinarsi dell’inverno e di probabili condizioni atmosferiche avverse – seguitano – aumenta la possibilità che tali alberi, già in precarie condizioni, possano costituire un gravissimo pericolo per le persone e per le cose”.

I PRECEDENTI – La decisione di presentare un esposto, come spiegano i due consiglieri penta-stellati, è arrivata “a distanza di un anno dalla rovinosa caduta dell’albero al civico 19 di via Gino Coppedè, avvenuta il 30 dicembre 2014, che ha provocato il danneggiamento di un’auto in sosta e del palazzo di fronte, e che solo per pochi passi non ha colpito alcuni passanti, e dei successivi altri due alberi caduti nello stesso quartiere nel giro di 6 mesi, con altri danneggiamenti di auto”.

NECESSARIO L’INTERVENTO – La responsabilità giuridica di queste alberature sarebbe in carico all’Ater, “che si impegnò ad intervenire sulle situazioni analoghe che potevano costituire un rischio per il quartiere – seguitano Crescimanno e DIaco – pur tuttavia non essendo poi di fatto intervenuta, nonostante le numerose e ripetute segnalazioni da parte dei cittadini residenti. Ad oggi -concludono né l’Ater né l’Amministrazione del Municipio XII sono intervenute per risolvere questa problematica che affligge il quartiere da moltissimo tempo e che necessita di essere tenuta sotto controllo con una costante manutenzione delle alberature”.

LeMa