Home Municipi Municipio XII

Manutenzione stradale Municipio XII: assegnati al territorio circa 1,3 mln di euro

Quali sono le priorità? Ancora al vaglio del parlamentino il programma degli interventi

SHARE

MUNICIPIO XII – “La Giunta Raggi ha stanziato 1.013.591,25 euro per la manutenzione ordinaria delle strade del Municipio XII. Per la manutenzione straordinaria invece sono stati assegnati 296.460,92 mila euro. In entrambi i casi i fondi sono stanziati per il 2017”, è questo l’annuncio che a metà aprile ha dato la presidente del Municipio XII, Silvia Crescimanno. Abbiamo quindi chiesto alla minisindaca quali siano le priorità individuate dalla Giunta per il territorio: “Sulla manutenzione ordinaria non c’è programmazione, perché si basa sulle emergenze e sulle segnalazioni. Per quanto riguarda la manutenzione straordinaria invece gli uffici stanno facendo il progetto; stiamo ipotizzando principalmente interventi di moderazione del traffico. In questo momento siamo quindi in fase di individuazione delle strade più problematiche con gli assessori di riferimento. Gli uffici, con indicazioni della parte politica, stanno redigendo il piano di interventi”. La Crescimanno ha poi parlato dell’esistenza di altri fondi per finanziare opere di arredo urbano, per i quali sarebbe al vaglio il progetto di investimento: “Ci sono circa 50 mila euro, un rimasuglio di un appalto del 2015. Stiamo valutando come utilizzare questi fondi. Dove verranno impegnati è ancora da definire, anche in questo caso quindi siamo ancora in fase di valutazione e studio”.

LE POLEMICHE – La programmazione, secondo Giovanni Picone e Marco Giudici, consiglieri in Municipio per Fratelli d’Italia, doveva essere fatta prima: “Come era anche scritto nel programma elettorale del nostro candidato presidente (Marco Giudici ndr), gli uffici avrebbero dovuto stilare a monte una lista degli interventi necessari, una sorta di albo delle priorità, per evitare ingerenze della parte politica. Adesso sono arrivati i fondi ma è assente la programmazione. Quello che critichiamo – incalzano i due politici – è l’assenza di visione del territorio e di prospettiva del Movimento 5 Stelle”. È chiaro che la manutenzione stradale viaggi su due binari ma rispetto quella straordinaria “avremmo gradito che fosse stato già stilato un piano di interventi”, concludono i consiglieri.

LE CRITICITÁ PER LA PASSATA GIUNTA – “La somma assegnata alla manutenzione straordinaria è bassa”, commenta Cristina Maltese (PD), attualmente consigliera in Municipio ed ex minisindaca del parlamentino: “Questo significa che nessuna strada sarà rifatta”. Nel territorio del Municipio sono molte le priorità che andrebbero affrontate, sia per quanto riguarda gli interventi ordinari che quelli di manutenzione straordinaria: “Per la manutenzione delle strade infatti i fondi assegnati non sono mai stati sufficienti, sono anni che Roma soffre questa problematica”. Sono varie le situazioni che andrebbero affrontate: “Estrema urgenza caratterizza la sistemazione di alcuni assi di attraversamento: via Ramazzini, via Virginia Agnelli, via Carini, l’ultimo tratto di via Valla che è molto pericoloso perché i sampietrini sono consumati”. Altra criticità è rappresentata da alcuni marciapiedi: “Soprattutto quelli delle strade residenziali, avrebbero bisogno di manutenzione”. In cima alle priorità però, conclude la Maltese “c’è l’incrocio tra via di Brava e via Grispini che è pericolosissimo. Mi auguro quindi che quest’opera venga fatta”.

Anna Paola Tortora

SHARE