Home Municipi Municipio XII

Municipio XII: si ferma l’iter per il trasferimento nella nuova sede

Come alternativa era stato individuato l’ex palazzo della Polizia Provinciale a via di Villa Pamphili ma dal Campidoglio è arrivato il “no” allo spostamento

SHARE
sedemunicipioxiirepertorio

MONTEVERDE – Da anni si parla della necessità di trasferire altrove la sede del Municipio XII, attualmente dislocata a via Fabiola. L’immobile che ospita gli uffici infatti è un edificio privato, per il quale ogni anno l’amministrazione spende circa 650mila euro di affitto. In più il palazzo non riesce a contenere tutti gli uffici municipali (la Polizia Municipale ad esempio è dislocata all’interno di alcuni locali nella vicina via di Donna Olimpia, ndr). Come sede alternativa, dopo anni di dibattito, era stato individuato l’ex palazzo della Polizia Provinciale a via di Villa Pamphili. Nel marzo 2016, quando abbiamo affrontato la questione l’ultima volta, la definizione dei passaggi formali necessari all’ufficializzazione della notizia sembrava vicina. Trascorso un anno però la sede del Municipio non ha ancora subito spostamenti. In seguito infatti a un “no” del Campidoglio, l’opzione è stata accantonata.

IL MUNICIPIO PER ORA RESTA A VIA FABIOLA – A parlarci della questione è stata la presidente del Municipio, Silvia Crescimanno: “Il trasferimento del Municipio nella sede di via di Villa Pamphili era legato (per via delle dimensioni dell’immobile) allo spostamento al suo interno anche di due dipartimenti capitolini. Poco dopo il nostro insediamento abbiamo rappresentato la situazione alla Sindaca che però ha ritenuto, per ragioni di efficienza degli uffici, più idoneo non muovere i due uffici comunali da dove sono attualmente. L’ipotesi del trasferimento quindi è decaduta”. Insomma, il Municipio per ora resta a via Fabiola.

LE ALTERNATIVE – Sono varie le alternative che il parlamentino starebbe vagliando per individuare la nuova sede, operazione che consentirebbe un risparmio non indifferente, come più volte sottolineato anche dalla minisindaca in passato, quando sedeva ancora nelle file dell’opposizione municipale. Una di queste potrebbe essere il Forlanini: “Facciamo pressing affinché venga valutato come sede alternativa”.

Anna Paola Tortora

SHARE