Home Municipi Municipio XII

Nel Municipio XVI strade in condizioni precarie. Problema di fondi?

SHARE
marciapiede

L’opposizione del Municipio XVI sottolinea la cattiva gestione delle risorse.
Ci è stato segnalato come, sul territorio del XVI Municipio, nonostante le numerose opere di riqualificazione, siano ancora presenti strade importanti in condizioni precarie.
“Nel bilancio 2009 sono stati previsti fondi per la manutenzione di opere non prioritarie o di una strada dove è collocata una sezione del Partito Democratico – afferma Marco Giudici, consigliere PDL del Municipio XVI – Altre aree invece, continuano a versare in gravi condizioni, nella totale indifferenza del centrosinistra. Emblematico è il caso di via Virginia Agnelli e via Federico Di Donato, inaccessibili per i disabili e pericolosissime per automobilisti e motociclisti, a causa delle radici degli alberi che sollevano l’asfalto. Proprio partendo da via Agnelli, insieme al gruppo del Popolo della Libertà in Municipio abbiamo chiesto di formare un bilancio dettato dalle priorità, ma il centrosinistra che governa il Municipio ha bocciato la nostra proposta, riproponendo una politica strumentale e irresponsabile di opposizione al Sindaco Alemanno. Ogni anno i fondi per la manutenzione stradale destinati al Municipio vengono puntualmente sperperati, perché la spesa non viene programmata in base alle priorità reali del territorio, ma per accontentare i singoli esponenti del centrosinistra che scelgono di rifarsi la piazza sotto casa o dove hanno preso i voti.  Mi auguro che il centrosinistra cambi rotta e scelga di decidere con noi le priorità del prossimo bilancio sui lavori pubblici, altrimenti sono pronto a lanciare una grande campagna politica di protesta su tutto il territorio”.
Le strade a cui fa riferimento il Consigliere Giudici sono strade di collegamento con l’Ospedale Forlanini. Abbiamo avuto modo di parlare con un medico, costretto ad andare a lavoro su sedia a rotelle, che conferma la difficoltà di percorrere tali strade sia sul marciapiede che in carreggiata.
Il Presidente Bellini risponde: “Qui siamo al paradosso. L’Amministrazione comunale non ci da soldi. Dell’incremento dei finanziamenti che c’è stato quest’anno, il 65% è andato agli otto Municipi di centro destra mentre il 35% agli undici Municipi di centro sinistra. Non ci sono risorse per le strade ma viene comunque portata avanti una campagna di informazione sul territorio che definirei ridicola. È una situazione ridicola. Le strade prese in esame, cioè Via Virginia Agnelli e Via Federico Di Donato, sono strade grandi che non possono essere sistemate da noi, soprattutto in tempi brevi. Ci deve essere, quindi, l’impegno dell’amministrazione. Viene fatta una campagna preventiva, nel senso che non ci vengono dati soldi ma poi ci viene chiesto dagli organi locali di effettuare i lavori. In ogni caso è stato approvato un OdG dal centro sinistra ma, ripeto, questo è un lavoro che se fatto da noi non può essere fatto in tempi brevi”.

Andrea Falaschi