Home Municipi Municipio XII

Pisana: imminente l’inizio dei lavori per il mercato di Capasso

Dopo anni finalmente il quadrante avrà un nuovo polo mercatale adeguato

SHARE
capasso

PISANA – È imminente l’inizio dei lavori per la realizzazione del mercato di via dei Capasso. La gara per l’individuazione della ditta che si occuperà delle opere è stata aggiudicata lo scorso anno. Alla fine del 2016 l’inizio dei lavori era sembrato prossimo ma sono stati necessari più di cinque mesi perché gli uffici potessero portare a termine tutte le verifiche del caso. I fondi ci sono: ammontano a circa 1 milione di euro. Correlata con la costruzione del nuovo polo è la riqualificazione di piazza Visconti, sede attuale del mercato che verrà spostato nella nuova struttura.

IL MUNICIPIO – La competenza del mercato è capitolina e il progetto è del SIMU (Dipartimento dell’Assessorato ai Lavori Pubblici). Al momento in cui scriviamo non conosciamo le tempistiche dell’inizio dei lavori. Abbiamo parlato con Valerio Andronico, l’Assessore ai Lavori Pubblici del Municipio XII: “La ditta ha già firmato il contratto. Ho chiesto di essere presente all’incontro tra quest’ultima e il SIMU durante il quale avverrà la consegna dell’area. Noi seguiremo la questione il più possibile. Speriamo che non ci siano ritardi e che le opere procedano speditamente”. “Questa Amministrazione si è adoperata fin dall’insediamento per sbloccare i procedimenti in corso che erano fermi da anni”, ha aggiunto la Presidente del Municipio, Silvia Crescimanno.

UN’OPERA ATTESA DA ANNI – La storia del mercato di via dei Capasso è collegata a quella del Pup sopra al quale sorgerà (incompleto per via del fallimento della ditta che lo aveva in carico): gli oneri derivanti dall’intervento sarebbero serviti a finanziare (in parte, perché insufficienti da soli) l’opera. Da subito fu evidente la necessità di individuare altri fondi; tra le varie opzioni venne valutata anche quella del project financing, poi accantonata in seguito all’individuazione nel 2011 della somma attualmente in bilancio. Oggi, dopo anni travagliati, il bando è stato aggiudicato in via definitiva. Le opere quindi possono partire. Il mercato sarà costituito da 16 banchi e 40 posti auto e andrà a servire un territorio che lamenta l’assenza di una struttura simile e chiede con forza un intervento su piazza Visconti, dove attualmente si trova il mercato (ormai fatiscente e su sede impropria).

BENE L’INIZIO DEI LAVORI – Hanno commentato la notizia Giovanni Picone e Marco Giudici, Consiglieri in Municipio XII (Fdi): “Sono anni che ci battiamo per la riqualificazione del mercato rionale di piazza Visconti e del quadrante Pisana/Bravetta. Oggi il mercato di Capasso vede l’apposizione della prima pietra. Ora vigileremo affinché non diventi l’ennesima opera fantasma, considerato che sono passati oltre sette anni dal primo atto votato in Consiglio”.
“Finalmente!”, ha esclamato Cristina Maltese, Consigliera municipale ed ex Minisindaca del parlamentino di via Fabiola: “Il mercato, così come era stato pensato 10 anni fa, si realizza. È il risultato di una lunga battaglia iniziata con la giunta ancora precedente alla mia (sempre del Pd, presieduta da Fabio Bellini, ndr). Lungaggini burocratiche, tecniche e amministrative hanno comportato moltissimi problemi in passato, ma con la Giunta Marino è stato fatto l’appalto per individuare la ditta. Se governassimo ancora saremmo a metà consiliatura e vedremmo i frutti del nostro lavoro”. La soddisfazione è che dopo tutto questo tempo il mercato potrà essere realizzato e accogliere gli operatori attualmente presenti a piazza Visconti: “Su quest’ultima serve un progetto di sistemazione, recupero e valorizzazione”.

Anna Paola Tortora

Tratto da Urlo n.146 maggio 2017

SHARE