Home Municipi Municipio XII

Sicurezza: lite al mercato di Piazza San Giovanni di Dio, un banchista accoltellato

La diatriba, scatenatasi tra due operatori, è finita con il trasporto di entrambi gli uomini al San Camillo

SHARE
mercato san giovanni di dio

MONTEVERDE – Ieri mattina, introno alle 12, il mercato di Piazza San Giovanni di Dio è stato teatro di una lite che ha visto protagonisti due operatori. Gli uomini sarebbero arrivati alle mani per una discussione su un parcheggio. Prima sarebbero volate parole pensati e grida, in seguito la colluttazione. Tutto questo davanti agli occhi increduli dei frequentatori del mercato che si trovavano lì per fare la spesa.
I due sono stati divisi dagli altri banchisti che sono intervenuti per sedare la rissa.

L’INTERVENTO DEI CARABINIERI E IL TRASPORTO IN OSPEDALE
I litiganti sono stati trasportati al vicino San Camillo. Uno dei due ha riportato una ferita a una mano, ed è stato dimesso con una prognosi di 21 giorni per la guarigione completa, l’altro un trauma cranico ed è stato trattenuto in osservazione presso il nosocomio. Sul posto, allertati dalle telefonate dei malcapitati spettatori, sono intervenuti i Carabinieri del nucleo di Monteverde che, dopo aver ascoltato le testimonianze dei presenti, ora indagano sul fatto.

ALLARME SICUREZZA?
“Monteverde – hanno detto commentando l’accaduto Giovanni Picone e Marco Giudici, consiglieri al Muinicipio XII per Fratelli d’Italia – è ormai diventato terra di nessuno, fra scippi, rapine, cassonetti, auto date alle fiamme e accoltellamenti. Quanto accaduto al mercato – continuano – è un fatto grave perché inserito in un contesto di insicurezza che non ricorda precedenti in questo quadrante cittadino”. Quanto avvenuto al mercato ieri, non era mai successo: “È la prima volta che qui avviene un’aggressione del genere in un luogo così frequentato come un mercato rionale. Questo ennesimo episodio evidenzia l’insufficienza delle risorse per la sicurezza del nostro territorio”, concludono i politici.

APT