Home Municipi Municipio XII

Villa Pamphilj: uccisa una volpe

SHARE
volpe villa

L’aggressione ad opera di un cane lasciato senza guinzaglio

Nella mattinata di domenica a villa Pamphilj sul viale che dall’ingresso di via Vitellia conduce al lago del Giglio, una volpe è stata aggredita da un cane lasciato libero dal suo padrone. Il tragico incidente, che ha portato alla morte dell’animale, si è svolto in pochi secondi all’incirca alle 9,30 di mattina

Da quanto si legge sul sito dell’Associazione per Villa Pamphilj, il padrone del bracco nero si sarebbe allontanato velocemente dicendo di andare a chiamare i soccorsi, per poi non ripresentarsi sul posto.

“La gravità di quanto accaduto non è solo nell’irresponsabilità di colui che, oltre a non rispettare le norme vigenti, si è allontanato subito – spiega l’associazione – ma anche nell’inadeguata assistenza fornita all’animale ferito dalle Forze dell’ordine intervenute. A Villa Pamphilj mancano i controlli“.

La volpe agonizzante è stata poi trasportata al centro di recupero della fauna selvatica gestito dalla LIPU a Villa Borghese.

Foto Ass. Per Villa Pamphilj