Home Notizie Cronaca Roma

14 nuove telecamere tra Pigneto e San Lorenzo

SHARE
sanlorenzotelecamenreRID

Sulla movida romana cala l’occhio del ‘grande fratello’

14 NUOVE TELECAMERE – Sono state installate ieri le 14 telecamere ad alta tecnologia che vigileranno sulle notti della movida romana. In particolare l’intervento coprirà i quartieri del Pigneto e di San Lorenzo, più volti saliti alle cronache per episodi di violenza.

ALTA TECNOLOGIA – “In questo modo verrà garantita maggiore sicurezza in due aree particolarmente sensibili della città, a tutela dei cittadini, degli esercizi commerciali e di tutte le attività culturali – spiega il Campidoglio in una nota – Quartieri più sicuri grazie anche alla tecnologia “speed dome”, di tipo Megapixel Full HD, telecamere motorizzate ad alta definizione, per poter aumentare la visuale di controllo”.

I LUOGHI – Tutte le telecamere che verranno installate, come quelle già esistenti, verranno collegate con la Sala Sistema Roma (SSR), per la gestione, archiviazione ed elaborazione dei flussi video. A San Lorenzo ci saranno 8 nuovi “occhi elettronici”, in aggiunta ai 13 già esistenti, mentre al Pigneto se ne aggiungono 6 ai 23 esistenti.