Home Notizie Cronaca Roma

21° FESTIVAL DEL FITNESS

SHARE
locandinainfo

Il Festival, che arriva a Roma dopo 17 anni a Rimini e 3 anni a Firenze, ha già raggiunto notevole popolarità tra la stampa americana che lo ha perfino definito la “Woodstock del Fitness”.
L’edizione di quest’ anno si preannuncia infatti come la più grande della sua storia, collocandosi  fra sei grandi eventi sportivi della Capitale: gli Internazionali di Tennis, la Finale di Champions League, la tappa finale del Giro d’Italia, i Mondiali di Nuoto, i Mondiali di Baseball e i Mondiali di Volley.

Nella splendida cornice della Nuova Fiera di Roma, situata sul Raccordo per Fiumicino, sarà allestito uno spazio di 60.000 mq, di cui 30.000 sono indoor e 30.000 outdoor, che includono anche una bellissima pista di 800 metri, ideale per percorsi di cross e mountain bike.
Il cambio di location consentirà inoltre di aggiungere alla normale partecipazione di gente che viene da tutta Italia e dal resto del  Mondo, quella di un bacino di oltre 4.000.000 di persone che vivono nella Capitale e dintorni.
L’ area dove sorge la Nuova Fiera di Roma vanta una vicinanza importante con il mare e le spiagge di Ostia, Fregene, Santa Marinella in un momento dell’anno, quello dell’inizio dell’estate, particolarmente giusto ed eccitante.
Inoltre grazie all’iniziativa “Festival & Go”, acquistando il biglietto della manifestazione si otterrà un mese di membership  gratuito nel circuito delle palestre italiane convenzionate e coinvolte nell’iniziativa.
Italiana Fitness, ideatore di un sistema nuovo di affiliazione tra centri fitness e coorganizzatore della kermesse, occupa lo spazio espositivo più grande e si avvarrà, come  testimonial, della partecipazione di Jill Cooper, il volto più rappresentativo del mondo del fitness.
Il network ha stilato un programma molto ricco e alla portata di tutti, sportivi e non.“E’ proprio questa la nostra filosofia – spiega Carlo Sbrenna, Direttore Generale di Italiana Fitness – rendere l’attività motoria accessibile a tutti, senza distinzioni economiche o d’età, non a caso il nostro motto è Emozioni in Movimento!.”
“Il senso è rintracciare nuove e più ampie soluzioni adattabili ad ogni stagione della vita, dalla fase della prima giovinezza alla fase in cui i capelli si tingono d’argento – continua Sbrenna – mettendo a disposizione dei nostri abbonati l’organizzazione, le capacità tecniche e la cultura dello stile italiano, caratteristiche dei nostri centri unitamente ad un costo agevolato.”
“Il 21° Festival del Fitness – conclude Carlo Sbrenna – sarà inoltre l’occasione per presentare al grande pubblico il Network Italiana Fitness, un progetto ambizioso con il quale vogliamo riunire in una grande rete i migliori centri fitness italiani che condividono i nostri principi e che possiedono i nostri stessi requisiti. Attivando un abbonamento presso uno dei nostri centri, si ha la possibilità di potersi allenare in una delle strutture affiliate e di usufruire di interessanti sconti e promozioni, il tutto ad un costo di poco maggiore di un normale abbonamento.”

Urloweb.com

SHARE