Ven08292014

Last updateMer, 27 Ago 2014 4pm

Back Sei qui: Home Notizie Cronaca di Roma Torna "Roma Segreta": oggi il bando

Torna "Roma Segreta": oggi il bando

Roma fa luce sui suoi tesori nascosti: tornano i percorsi di archeologia sotterranea della rassegna "Roma segreta dalla A alla Z", manifestazione promossa dall'Assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico, che, favorendo il coinvolgimento di operatori privati, punta a valorizzare il patrimonio archeologico della Capitale.

 

In applicazione della delibera consiliare n. 91 del 12 ottobre 2009, sarà emanato oggi da Zètema Progetto Cultura l'avviso pubblico "Selezione di progetti per visite didattiche e culturali presso le aree archeologiche di Roma Capitale, da realizzarsi nel periodo 1 ottobre 2012 - 31 dicembre 2013".

"Sussidiarietà è la parola chiave di una strategia che mira ad animare i tanti tesori della città", dice l'assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico, Dino Gasperini. "Puntiamo sul principio di collaborazione tra istituzioni e associazioni, affidando a queste ultime la gestione di alcune aree archeologiche del nostro patrimonio. Alimentiamo così un circolo virtuoso che lega le associazioni al territorio, chiamando chi opera nell'ambito della cultura a fare gestione di taluni siti. Non semplici eventi dunque, ma veri e propri programmi capaci di coniugare differenti linguaggi artistici e culturali appunto, per animare aree di assoluto valore, che però, nella ricca offerta romana, rischiano di rimanere fuori dal grande circuito turistico. Un impegno concreto per valorizzare il patrimonio capitolino, contribuendo a farlo sempre più conoscere e apprezzare, vivere e, di conseguenza, amare. Ci auguriamo il massimo della partecipazione per assicurare un'opportunità di crescita all'intera città, tra operatori e pubblico".

Il bando mira ad affidare a privati iniziative culturali e visite didattiche all'interno dei seguenti siti archeologici di pertinenza della Sovraintendenza Capitolina: Acquedotto Vergine (Largo del Nazareno), Auditorium di Mecenate (Largo Leopardi, 3), Cisterna delle Sette Sale (Via delle Terme di Traiano), Colombario di Pomponio Hylas (Via Latina), Parco degli Scipioni, Insula Romana sotto Palazzo Specchi (Via di San Paolo alla Regola, 16), Ipogeo di Via Livenza (Via Livenza, 4), Ludus Magnus (Via Labicana, angolo P.zza del Colosseo), Mausoleo di Monte del Grano (P.zza dei Tribuni), Mausoleo di Lucilio Peto, Mitreo dell'Ara Massima di Ercole (P.zza Bocca della Verità, 16 a), Monte Testaccio (Via Zabaglia, 24), Porta Asinaria (P.zza di Porta San Giovanni), Trofei di Mario e Porta Magica (Giardino di Piazza Vittorio Emanuele), Sepolcro degli Scipioni.

I progetti dovranno essere presentati entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 7 settembre 2012, da Associazioni culturali, Cooperative e Società legalmente costituite, che operano nel settore archeologico o delle visite archeologiche, svolgano attività continuativa e preminente nel campo della cultura e non svolgano attività partitiche in qualunque forma, o non diano vita ad iniziative politiche.

I progetti saranno selezionati da un'apposita Commissione in base a qualità culturale, valenza professionale degli operatori rispetto al progetto stesso, attinenza della proposta al luogo, curriculum della struttura proponente e deglioperatori, esperienza pregressa e eventuali interventi per il miglioramento della struttura.


Info:
www.zetema.it
e 060608

 

 

Aggiungi commento