Home Notizie Cronaca Roma

Allarme caldo. Temperature record anche nei prossimi giorni

SHARE
meteo-romaff

Attivi i servizi di assistenza nella Capitale

ALLARME CALDO – Continua l’allarme rosso per il caldo nella Capitale. Anche per la giornata di domani sono previste temperature record. Si segnalano anche valori di temperatura minima sopra la media stagionale con valori compresi tra 23-27°C. 

IL PIANO CALDO DI ROMA CAPITALE – Momenti di sosta al fresco, docce, merenda e bevande per garantire alle persone senza fissa dimora, fragili o sole, un’estate serena, sicura e con possibilità di relax e svago, fino al 21 settembre. È questo il nuovo Piano Caldo messo in campo da Roma Capitale (Dipartimento Politiche Sociali, Sussidiarietà e salute) e partito il 21 giugno scorso. “Le persone potranno contare su centri di sollievo dalla calura estiva organizzati dall’Amministrazione – ha annunciato l’assessore alle Politiche Sociali, Francesca Danese. L’offerta prevede centri notturni e diurni, 24 ore su 24, per le persone più fragili e in regime di 9 ore e 4 ore per altri ospiti di minore problematicità, dove quindi poter trascorrere tutta la giornata o parte di essa.

I CENTRI DI ACCOGLIENZA – In particolare, sono operativi tre centri di accoglienza che offrono oltre a 90 posti letto, anche colazione, pranzo e cena. Altri due centri per un totale di 20 posti sono dedicati all’accoglienza diurna, comprensiva di pranzo e infine sei centri di sollievo h4 per un totale di 240 posti. Tutte le strutture sono gestite da operatori in grado di affrontare malori e situazioni di disagio dovuti alle alte temperature e personale preparato anche per consulenze, sostegno e segretariato sociale. I centri prevedono inoltre la consegna di kit per l’igiene personale, abiti di ricambio, la presenza di prodotti antipediculosi, antibatterici e disinfettanti.

LA TENDA CONDIZIONATA – Intanto, a causa del protrarsi dello stato di allarme rosso, resta in funzione – fanno sapere dall’Assessorato ai Lavori Pubblici e Protezione Civile – la Tenda Condizionata in Piazza Risorgimento, con distribuzione di circa 20.000 bottigliette d’acqua al giorno e l’impiego di 3 unità di Protezione Civile, 4 di volontariato, 8 del servizio Giardini.