Home Notizie Cronaca Roma

Ancora rallentamenti sulla Roma-Lido

SHARE
stazioneacilia

Anche questa mattina l’esercito di pendolari che ogni giorno si sposta verso il centro città ha dovuto fare i conti con dei malfunzionamenti.

RALLENTAMENTI – Il servizio sulla ferrovia Roma Lido è rallentato da questa mattina. “I ritardi oscillano tra i 5 e 15 minuti circa – fa sapere in una nota l’Agenzia per la mobilità – I tecnici sono sul posto per risolvere il problema e ristabilire il servizio. Come avvenuto in altri casi, la sicurezza della circolazione e’ sempre stata garantita. Il rallentamento dei treni, infatti, viene disposto in maniera automatica appena il sistema ravvisa irregolarita’ nel flusso dei dati e viene mantenuto sino alla rimozione della causa. Entro breve il servizio tornera’ regolare”. 

LE CAUSE – Ancora una volta si parla di furti dei cavi di alimentazione di rame, divenuti una consuetudine negli ultimi mesi. Il furto sarebbe avvenuto la notte scorsa ed è stato rilevato dai tecnici Atac all’altezza del deposito della Magliana.

UNA CONSUETUDINE – Sempre più spesso negli ultimi mesi si sono rilevati furti di questo tipo, andando a peggiorare la già critica situazione di una delle linee più frequentate della Capitale. È proprio la Roma-Lido ad aver vinto il Premio Caronte 2012, assegnato da Legambiente per la peggiore linea di tpb utilizzata dai pendolari. “Negli ultimi mesi guasti ripetuti – dichiara in una nota l’assessore alle Attività Produttive con delega al Litorale, Davide Bordoni – non c’è giorno che le cronache cittadine non riportino i disagi dei pendolari, costretti a prendere il treno per raggiungere il posto di lavoro. In qualità di assessore con delega al Litorale ho chiesto un incontro urgente con l’amministratore delegato di Atac Roberto Diacetti per conoscere il piano di interventi e di messa in sicurezza della ferrovia, vittima costante di furti di rame e di inconvenienti tecnici”. 

 

Leonardo Mancini