Home Notizie Cronaca Roma

Animali, Visconti: “Una task-force contro gli abbandoni”

SHARE

Parte la campagna di sensibilizzazione del Comune di Roma contro l’abbandono degli animali durante il periodo estivo. Previsti un call center, un servizio veterinario e un servizio legale, tutto h24.


 

“Una vera e propria task-force di operatori resterà per tutta l’estate al fianco degli animali e lavorerà per prevenire il fenomeno dell’abbandono degli animali e per tutelare diritti e salute di cani e gatti”. Lo ha annunciato questa mattina l’assessore all’ambiente, Marco Visconti nel corso di una conferenza stampa alla quale ha preso parte anche il delegato del Sindaco alla salute degli animali, Federico Coccia.

“A coordinare il gruppo di intervento sarà il Dipartimento capitolino all’ambiente che si avvarrà della preziosa collaborazione dei legali dell’associazione Earth, degli operatori del call-center capitolino, del servizio veterinario della Protezione civile e dei Pics-decoro della Polizia Roma Capitale – ha spiegato Marco Visconti -. Nello specifico, sono quattro i servizi dedicati: il call-center del Campidoglio ed un servizio veterinario attivo h 24, affiancati da una campagna di sensibilizzazione e di informazione mirata e da un servizio legale per la repressione del fenomeno dell’abbandono e del randagismo. I quattro servizi funzioneranno in modo integrato per rispondere meglio alle segnalazioni dei cittadini in un periodo dell’anno in cui le richieste aumentano in modo esponenziale”.

Le attività messe a punto dall’assessorato all’ambiente sono integrative e servono a potenziare i servizi attivi per legge che, tuttavia, in estate risultano insufficienti rispetto all’aumento delle richieste: secondo la normativa vigente, infatti, la responsabilità dei soccorsi in orario diurno è di esclusiva competenza della Asl Veterinaria RMD.

Ecco come funzionano i servizi:

Call-center: il call center del Campidoglio che risponde allo 060606 raccoglierà in ogni ora del giorno e della notte le segnalazioni dei cittadini in relazione agli avvistamenti di animali vaganti. Cani e gatti abbandonati potranno essere così immediatamente soccorsi ed indirizzati alle strutture veterinarie dagli operatori capitolini che hanno seguito uno specifico corso di formazione. Negli orari di attività ordinaria, le segnalazione saranno indirizzate al canile della Muratella che interverrà attraverso la Asl.

Fuori dall’orario ordinario, di sera, di notte e nei festivi il call-center farà intervenire il servizio veterinario del Dipartimento Ambiente-Protezione civile. Questo per quanto riguarda i cani in situazioni di pericolo.

I gatti, invece, saranno trattati diversamente: se l’animale non è ferito o bisognoso di cure deve essere considerato animale libero e quindi va lasciato sul posto. Gli operatori del call-center sono stati adeguatamente formati per rispondere anche a questo genere di segnalazioni.

Al call-center potranno essere segnalati anche cucciolate e decessi; in questo caso gli operatori capitolini si rivolgeranno in orario diurno alle strutture deputate.

Servizio Veterinario d’Emergenza: Il servizio è stato messo a disposizione dall’assessorato all’ambiente per far fronte all’aumento delle richieste nel periodo estivo. Dopo le 7 di sera, il servizio veterinario d’emergenza interverrà in ogni caso di segnalazione di cani e gatti vaganti che presentino segni di sofferenza e che si mostrino bisognosi di cure urgenti ed immediate (tecnicamente codici gialli e rossi). La catena dei soccorsi sarà attivata direttamente attraverso lo 060606, ma anche da segnalazioni che arriveranno alla Polizia Roma Capitale, alle altre forze di Polizia o alla Protezione civile di Roma.

Il primo soccorso sul territorio nelle ore notturne verrà eseguito dai medici veterinari del Campidoglio con l’ausilio di un’auto medica appositamente attrezzata. Le attività strettamente sanitarie successive all’intervento di primo soccorso saranno svolte dai medici veterinari ospedalieri convenzionati con il Dipartimento ambiente.

Gli agenti dei Pics-decoro della Polizia Roma Capitale garantiranno il proprio supporto ai medici veterinari che operano di notte.

Repressione del fenomeno – consulenza legale: quest’anno la campagna di contrasto al randagismo è stata promossa grazie alla collaborazione dell’associazione Earth che metterà a disposizione dei cittadini il proprio ufficio legale ed i propri operatori h 24.

Sempre attraverso il call center del Campidoglio, si potranno segnalare casi di: maltrattamento, abbandono di animali, aggressioni tra cani o a persone, problemi condominiali legati alla presenza di animali, minacce di maltrattamento, spargimento di veleno, disturbo della quiete pubblico per abbaio continuato, malgoverno di animali, presenza di animali in caso di accattonaggio.

Abbandonare gli animali, infatti, è un reato punito dalla legge. Secondo i dati del Ministero della Salute, in Italia ogni anno vengono abbandonati circa 100.000 cani (su un totale di 7.000.000 di cani di proprietà). Di questi l’80% muore sulla strada entro 20 giorni. Nei mesi di giugno, luglio e agosto vi è il massimo picco di abbandoni: si stima che ammontino a circa 60.000. Ciò equivale a circa 660 cani abbandonati al giorno. Il che significa che, nel periodo estivo, sul territorio nazionale, si assiste in media a 25 abbandoni ogni ora.

Negli ultimi 10 anni, sulla sola rete autostradale, sono stati 40.000 gli incidenti d’auto causati dagli animali vaganti con 200 persone decedute nei sinistri stradali.

Sulla base della legge 189/2004 contro i maltrattamenti degli animali, il reato di abbandono è punibile penalmente con l’arresto fino a un anno e multe da 1.000 a 10.000 euro.

Campagna di Informazione e Sensibilizzazione:

“Dove si viaggia in due si viaggia anche in tre” è questo lo slogan della campagna di informazione e sensibilizzazione che il Campidoglio ha realizzato per l’estate 2012. La campagna comparirà sui retrobus, nei sottotetti degli autobus, presso gli indicatori di parcheggio, i pannelli retroilluminati delle stazioni metropolitane e sui pannelli degli indicatori di parcheggio.

Predisposto anche uno spot istituzionale che verrà diffuso da Radioromacomune attraverso due passaggi giornalieri su 9 radio.

Uno spot video, inoltre, è stato realizzato dall’associazione Earth. Si intitola “Non abbandonare chi ti ama” con la partecipazione dell’attrice Euridice Axen, la regia di Jeanne Lara Ferrara e le musica di Roberto Ghera.