Home Notizie Cronaca Roma

Befana a Piazza Navona: per l’Antitrust il bando è da rifare

Sotto esame la durata dell’assegnazione e i criteri discriminatori sull’anzianità degli operatori nella piazza

SHARE
piazzanavona befana repertorio

ROMA – Le Feste si sono concluse appena da un giorno, ma già si guarda alla nuova edizione della Festa della Befana in Piazza Navona e alle richieste avanzate dall’Antitrust. L’Autorità Garante nel suo bollettino settimanale ha infatti segnalato la conclusione della sua Attività di Segnalazione Consultiva sul Bando del Comune di Roma.

RIVEDERE IL BANDO – Secondo l’Antititrust infatti il Bando non rispetterebbe i principi della concorrenza e andrebbe rivisto. A quanto si apprende dall’Ansa, il parere inviato al Campidoglio auspicherebbe “una revisione delle modalità di assegnazione dei posteggi”.

TEMPI E CRITERI – In particolare ad essere finita sotto osservazione è la durata dell’assegnazione (9 anni) considerata troppo lunga. Inoltre si chiede “per le edizioni future, l’adozione di criteri non discriminatori e non basati sulla mera presenza storica alla manifestazione”.