Home Notizie Cronaca Roma

Befana, Piazza Navona: torna lo scontro sulla qualità della festa

SHARE
big NataleaPiazzaNavonaBancarelle

Il Municipio I chiede di eliminare il termine ‘fiera’ e di rivedere i criteri di accesso

In I Municipio ci si prepara al Natale con il ‘tradizionale’ scontro sulle iniziative dell’Epifania in Piazza Navona. La Giunta Municipale guidata dalla dem Sabrina Alfonsi, potrebbe votare domani una risoluzione per richiedere alla Sindaca, Virginia Raggi, di rivedere i criteri d’accesso allo storico mercato. 

L’oggetto del contendere sarebbe la parola ‘fiera’, da sostituire con ‘festa’. Il motivo alla base di questa necessità è da ricercare nel provvedimento comunale del 2006 che la definisce come tale, portando con se una serie di criteri inderogabili per l’accesso degli operatori. Tra questi l’attività di commercio su strada e l’anzianità. Una combinazione di fattori che da anni consente l’accesso ad una ristretta cerchia di famiglie tra i quali i Tredicine.

Il TAR il 5 settembre ha respinto il ricorso di Alfiero Tredicine, confermando l’annullamento del bando dello scorso anno che il Municipio I aveva già bloccato in autotutela.

Per la ‘festa’ di quest’anno la situazione sarà simile a quella della scorsa Epifania, con attività di carattere sociale e culturale, con particolare attenzione ai bambini e all’arte di strada.

Questo perché deve essere l’Assemblea Capitolina a rivedere il provvedimento del 2006 e i tempi tecnici per indire la gara sarebbero già strettissimi.

LeMa