Home Notizie Cronaca Roma

Capodanno: salta il Concertone, varata l’ordinanza ‘anti-botti’

SHARE
capodanno roma repertorio

Restano programmati gli eventi del 1° dell’anno, da chiarire gli orari del trasporto pubblico

L’ORDINANZA CONTRO I FUOCHI – È un’ordinanza della Sindaca Raggi a sancire lo stop completo all’uso di petardi, razzi e fuochi artificiali dal 29 dicembre 2016 alle 24 del 1 gennaio 2017 all’interno del territorio capitolino. Il provvedimento firmato quest’oggi prevede sanzioni tra i 25 e i 500 euro, oltre che il sequestro amministrativo. L’ordinanza, si legge sul sito del Comune di Roma, “dispone nel periodo menzionato il divieto assoluto di usare materiale esplodente, utilizzare fuochi artificiali, petardi, botti, razzi e simili artifici pirotecnici e in genere artifici contenenti miscele detonanti ed esplodenti, nonché di usare materiale esplodente anche ‘declassificato’, ossia potenzialmente non pericoloso, a meno di 200 metri dai centri abitati, dalle persone e dagli animali”. Quanto deciso dal Campidoglio rientra nella “urgente necessità di adottare misure idonee a garantire l’incolumità pubblica, la sicurezza urbana, la protezione degli animali e assicurare le necessarie attività di prevenzione attraverso la limitazione all’uso dei botti e dei fuochi d’artificio sul territorio comunale”.

SALTA IL CONCERTONE – Il tradizionale concerto di Capodanno, sul quale nelle ultime settimane si erano concentrate le attese, sembra essere definitivamente saltato. I motivi sarebbero da ricercane nelle difficoltà dell’Amministrazione degli ultimi giorni, che avrebbero spaventato gli sponsor. L’unica proposta arrivata sembra quindi essere stata definitivamente ritirata. A quanto si apprende sarebbero in corso delle trattative per un ‘piano B’, ma per il momento i festeggiamenti di San Silvestro sembrano rimandati al 1° gennaio.

GLI EVENTI DEL 1° GENNAIO – Resta ancora in piedi il programma stilato dall’Assessorato alla Cultura per i festeggiamenti del 1° gennaio. A partire dalle tre di notte una serie di eventi animeranno le sponde e i ponti del Tevere. Da chiarire ancora come verranno organizzati i trasporti pubblici. Infatti a quanto si legge sui canali ufficiali, le linee metropolitane il 31 dicembre chiuderanno alle ore 2,30 mentre bus e tram fino alle 21 (tranne alcune linee, in via di definizione, che proseguiranno il servizio fino alle 2.30). Inoltre il 1° gennaio 2017 il servizio sull´intera rete inizierà soltanto alle 8.00

LeMa