Home Notizie Cronaca Roma

Chikungunya: sotto controllo molte aree di Roma Sud

Particolare attenzione alla zona di Grotta Perfetta, Eur, Ardeatino e Tor Marancia

SHARE
zanzara tigre

CHIKUNGUNYA – Sono ormai 17 i casi di Chikungunya accertati nel Lazio. I dati provengono dal Servizio Regionale di Sorveglianza Malattie Infettive (Seresmi). Per la Regione: “Di questi 17, dieci casi sono residenti o riportano un soggiorno nel Comune di Anzio, e sette casi non risultano aver viaggiato in Italia o all’estero nei 15 giorni precedenti l’esordio dei sintomi”.

LE ZONE A RISCHIO – La Asl Roma 2 ha posto uno stop alle donazioni di sangue, e proprio su queste zone si sta concentrando maggiormente l’attenzione. È il Messaggero quest’oggi a riepilogare quali siano le zone a rischio nella capitale.

ROMA NORD – Si parte dalla periferia Nord-Ovest, con Torrevecchia da dove è arrivata una delle segnalazioni di contagio. Da questa zona le operazioni di disinfestazione potrebbero spostarsi però verso Primavalle, Boccea e Trionfale.

ROMA SUD – Ma è il quadrante Sud ad essere maggiormente attenzionato Da San Giovanni all’Appio, fino al Tuscolano e all’Esquilino. Sono poi le zone di Grotta Perfetta, Eur e Ardeatino ad essere sotto controllo, così come la direttrice della Laurentina. Altra zona su cui si punta l’attenzione è Tor Marancia, assieme alla Portuense nel suo tratto extra-Gra.