Home Notizie Cronaca Roma

Elezioni Roma, M5S: Virginia Raggi presenta ‘Vogliamo che Roma’

SHARE
virginia raggi

La Candidata del M5S: “Roma è una città stuprata da una cattiva politica”

LA CANDIDATA – È Virginia Raggi la candidata Sindaco del M5S nella Capitale. È lei ad aver scalzato gli altri candidati penta-stellati ottenendo il 45,5% dei voti (1.764 prefenze). Secondo l’ex candidato sindaco Marcello De Vito, votato da 1.347 persone, a seguire Enrico Stefàno (369 voti), Paolo Ferrara (233 voti) e Teresa Zotta (149 voti). “Per la prima volta a Roma – ha detto ancora Raggi – c’è un candidato sindaco donna e per la prima volta Roma può avere un sindaco donna”.

LA CONFERENZA STAMPA – “Roma è una città stuprata da una cattiva politica e da una cattiva amministrazione. Noi dobbiamo intervenire. Non sarà una impresa facile ma è giunto il momento per farlo. Il consenso elettorale non ci interessa: vogliamo la partecipazione dei cittadini”, ha detto quest’oggi Virginia Raggi durante una conferenza stampa nella sede di Stampa Estera. “Ho voluto iniziare dalla sede della Stampa Estera perchè quest’anno sono usciti molti articoli anche brutti sulla nostra città: hanno parlato di Roma come di una città invasa dall’immondizia; mafia capitale è stata al centro della scena politica internazionale – ha aggiunto – Grazie ai grandi partiti, oltre a mafia, camorra e ‘ndrangheta, abbiamo anche mafia capitale. Ora basta.

VOGLIAMO CHE ROMA – La Raggi ha lanciato così la sua campagna elettorale, con il motto ‘Vogliamo che Roma’: “La politica a Roma la devono fare i cittadini e noi del m5S rappresentiamo tutti loro. A noi non interessa il consenso elettorale con la finalità di dovere prendere voti, a noi interessa governare per il bene dei cittadini. Noi non facciamo promesse elettorali solo per prendere voti. Vogliamo solo il meglio per i cittadini e lo possiamo ottenere perchè abbiamo le mani libere dalle logiche di potere”.