Home Notizie Cronaca Roma

Elezioni Roma: Renzi detta la road-map

SHARE
elezioni-comunali

Primaria a marzo e consultazioni a giugno

LE DATE – Sembra essere stato sciolto dal Premier Matteo Renzi il nodo sulle elezioni Amministrative della Capitale. Durante la conferenza stampa di fine anno il premier ha annunciato prima l’ipotetica data delle primarie interne al PD, “credo il 6 marzo”, per passare a quella delle amministrative, “a giugno, intorno al 10, si voterà per il prossimo sindaco di Roma”.

LA STOCCATA A 5 STELLE E MARINO – Il premier durante la conferenza ha anche voluto rispondere alle polemiche sorte nelle scorse settimane e alle voci, più o meno autorevoli, che paventavano lo slittamento delle consultazioni: “L’elucubrazione di alcuni autorevoli esponenti M5S che ci dicono ‘hanno talmente paura che vogliono rimandare le elezioni a Roma’ è una sorta di allucinazione, visioni allucinogene che non esistono nella realtà, che sembrano tratte dal libro di Casaleggio”. Renzi ha poi continuato citando l’ex Sindaco Marino: “Sono convinto che il Pd alle elezioni di Roma se la giocherà nonostante il fatto che ci siano responsabilità in ciò che è accaduto e sono convinto che il prossimo sindaco farà meglio di quello che c’è stato prima”.

LA REPLICA DI MARINO – Immediata la replica dell’ex inquilino del Campidoglio: “Leggo che Renzi ha abbandonato la sciagurata idea di rinviare le elezioni a Roma. È una grande vittoria. Il rinvio sarebbe stato l’ennesimo inaccettabile abuso contro la città, contro la politica e contro la democrazia – ha scritto su Facebook Ignazio Marino – Il presidente del Consiglio dice anche che il prossimo sindaco farà meglio di me. Io sono sicuro che se il sindaco che gli elettori sceglieranno non sarà l’espressione delle lobby, se avrà l’appoggio leale e non l’ostilità mascherata del governo, se il governo stesso non ostacolerà il sindaco eletto nel contrasto ai potentati che impediscono da decenni il risanamento, lo sviluppo e la crescita culturale e morale di Roma – conclude – quel sindaco farà un ottimo lavoro”.