Home Notizie Cronaca Roma

Enrico Stefàno lascia la Vice Presidenza del Consiglio Comunale

Le dimissioni annunciate con un post su Facebook, Stefàno: “Resta il mio pieno e incondizionato appoggio alla maggioranza e a Virginia”

SHARE

LE DIMISSIONI DALLA VICE PRESIDENZA

Come se i problemi nella Capitale non mancassero, quest’oggi è arrivata una nuova grana per l’Amministrazione Raggi. Questa volta i problemi arrivano dal cerchio dei fedelissimi, dal Consigliere e Vice Presidente Vicario dell’Assemblea Capitolina, Enrico Stefàno. Il consigliere grillino, già presidente della commissione Mobilità, ha rassegnato le sue dimissioni dalla carica di vice presidente dell’Aula Giulio Cesare, assunta dopo l’arresto del Consigliere e Presidente Marcello De Vito.

IL POST DEL CONSIGLIERE 5 STELLE

A comunicarlo è lo stesso Stefàno con un post sulla sua pagina Facebook nel quale promette che a mente fredda fornirà ulteriori dettagli. Nessun dubbio però sulla sua permanenza in maggioranza: “Ovviamente resta il mio pieno e incondizionato appoggio alla maggioranza e a Virginia, che in questi tre anni sta facendo un lavoro straordinario e merita il supporto di tutti, amministratori e soprattutto cittadini – afferma Stefàno – Continuerò a lavorare per Roma, che amo, dando il massimo per vedere realizzata la nostra idea di città”.

LeMa