Home Rubriche City Tips

Estate Romana: pubblicati i nomi dei vincitori

Online la graduatoria definitiva dei progetti finanziabili per questa estate e per il triennio 2017-2019

SHARE

Tratto da Urlo n.148 luglio 2017

ROMA – Sono stati resi noti i vincitori del bando relativo all’Estate Romana che quest’anno ha visto la partecipazione di progetti sia per il solo 2017, che per il triennio 2017-2019. La graduatoria definitiva è attualmente disponibile sul sito di Roma Capitale e rende noti, tra gli altri, i 129 progetti vincitori, 92 triennali e 37 annuali.

IL BANDO – Il bando ha previsto l’attribuzione di vantaggi economici che non possono superare, per le proposte triennali, “1 milione di euro per ciascuna annualità – si legge sul sito di Roma Capitale – mentre l’importo da destinare ai progetti annuali sarà pari ad almeno 500mila euro. Per quest’ultimo potrà aumentare in ragione di residui non assegnati di fondi stanziati per la progettazione triennale”. In occasione dei quarant’anni della manifestazione estiva della Capitale, il Comune ha deciso di aprirsi a ogni tipo di proposta culturale, con l’obiettivo di diversificare l’offerta a disposizione dei cittadini e dei turisti.

SUL NOSTRO TERRITORIO – Per garantire una maggiore diffusione sul territorio è stata prevista la programmazione di almeno due manifestazioni per municipio.
Addirittura primo classificato, tra le proposte arrivate in Comune, è stato un progetto che insisterà nel Municipio VIII dal 12 al 15 luglio, “ArdeForte – Free Music Festival: quattro giornate all’interno del Parco del Forte Ardeatino, all’insegna di musica, sport e cultura.

Mentre nel cuore della Garbatella, a piazza Benedetto Brin, torna l’appuntamento con il cinema nella consueta arena, fino al mese di settembre. Poi una serie di eventi, tra agosto e settembre, si svolgeranno nel cortile del Macro Testaccio, al Parco Schuster e negli spazi esterni della Centrale Montemartini, targati “L’Ape Rossa”. Nella monumentale Villa dei Quintili, ad agosto, si potrà assistere ai concerti del “Festival Euro-Mediterraneo” e, nello stesso mese, nell’altrettanto storica location della Villa di Massenzio, si potranno scoprire le sue bellezze grazie all’evento “Metamorfosi”. Spazio alla fotografia con “Garbatelling 2017”, che si terrà presso la Galleria 10B Photography fino ad agosto. Teatro, arte e giochi per bambini animeranno il “Tor Marancia Art Fest”, all’interno dell’omonimo parco, sempre fino ad agosto, mentre sulle rive del Lungotevere Dante ci sarà la manifestazione “Lungo il biondo Tevere”. Il 30 settembre e il 1 ottobre torna, infine, la sesta edizione del “Think Green Ecofestival”, all’ex Cartiera Latina dell’Appia Antica, una due giorni ricca di appuntamenti dedicati all’ambiente.

Nel Municipio IX il Parco Laurentino ospiterà in questo mese “Sosta Breve – Incursioni Urbane di Circo Teatro”, mentre in agosto, a piazza Agnelli, torna “InEurOff”, l’evento che mette insieme diversi linguaggi espressivi all’interno dell’Eur. Nei mesi di agosto e settembre, poi, presso il Parco Città d’Europa, si svolgerà “Luci della Cultura”, mentre a settembre al Teatro Marconi si terrà il “Progetto Lunga Vita” ed a Largo Cannella “Officina Estate”.

Nel Municipio XI Corviale sarà protagonista dell’estate romana con a settembre “Breaking Med Battle” e “Midollo”, che si svolgeranno entrambe nella Cavea del complesso residenziale omonimo. E sempre a settembre, nella Galleria Il Mitreo, si terrà “Corviale Urban Lab”, il festival delle arti emergenti, mentre ad agosto ci sarà la manifestazione “Giornate di Gioia”, nel parco omonimo di via Fulda, e “IF/Invasioni dal Futuro”, tra le varie location, in quella dello spazio esterno del Teatro India.

Nel Municipio XII largo Ravizza ospiterà le manifestazioni “Delta” in agosto, “Animare il villaggio – Fantastico Femmineo” e “Break Point Poetry” a settembre. Nell’ultimo mese estivo, all’interno della suggestiva cornice del Forte Bravetta, si svolgerà “(E)state al Forte”, con una serie di appuntamenti che allieteranno gli ultimi giorni della bella stagione.

Per la programmazione completa è possibile visitare il sito estateromana.comune.roma.it.

Serena Savelli