Home Notizie Cronaca Roma

I Vigili sequestrano a due grossisti 7000 articoli contraffatti

SHARE
sequestro articoli contraffat

In zona Alberone proseguono gli interventi contro l’abusivismo commerciale

IL SEQUESTRO – Sono circa 7000 gli articoli che gli uomini della Polizia Locale di Roma Capitale hanno sequestra questa mattina. L’operazione è scattata ai danni di due grossisti in zona Alberone. Il personale del gruppo Appio al mercato rionale Appio, dove numerosi venditori tentavano la vendita di articoli di pessima qualità, anche contraffatti.

L’OPERAZIONE DEI VIGILI – Il blitz, fanno sapere gli agenti, è scattato dopo indagini e appostamenti durati diverso tempo: nell’area in oggetto era stato segnalato un via vai di venditori abusivi, di prevalenza etnia asiatica. I risultati hanno confermato che il luogo era divenuto un centro di smistamento di merce: borse, caschi da moto e abbigliamento, anche con marchio contraffatto. Da questo deposito, numerose scatole nascoste sotto enormi teloni in plastica, partivano molti venditori che proponevano la merce in tutta la città.

ALCUNI SEGNALATI – I vigili hanno deciso di intervenire dopo aver accertato che la quantità di merce accumulata fosse rilevante: al momento del blitz molti dei venditori si sono allontanati precipitosamente, ma due di loro, che hanno tentato di difendere la merce, sono stati fermati: portati al centro di fotosegnalamento per mancanza di permesso di soggiorno e di documenti, è in corso il vaglio della loro posizione da parte dei vigili.