Home Notizie Cronaca Roma

La Casa della Memoria: le iniziative fino al 27 gennaio

SHARE

Una settimana per ricordare le vittime delle deportazioni e persecuzioni antisemite

Nel 2000 il Parlamento italiano istituiva il 27 gennaio come “Giorno della Memoria”, in “ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti”. Il 27 gennaio 1945 è il giorno in cui l’Armata Rossa apriva i cancelli del campo di sterminio di Auschwitz, rivelando al mondo gli orrori che vi erano stati consumati. Dal 19 al 27 gennaio, la Casa della Memoria, in collaborazione con le Associazioni residenti e l’Istituzione Biblioteche di Roma, celebra questa ricorrenza con una serie di iniziative. Nel programma sono previste proiezioni di film, documentari, testimonianze e interviste, conferenze, letture, presentazioni di libri e una mostra sui “Quotidiani candestini in Italia”. Venerdì 21 verrà inoltre consegnata alla Biblioteca della Casa, da parte dello scultore Vincenzo Gaetaniello, un’opera del 1965, una statua lignea raffigurante Anna Frank. Chiude la Settimana della Memoria la premiazione del Concorso Letterario “La Memoria” del Laboratorio Gutenberg.

Programma:
MERCOLEDÌ 19 GENNAIO 2011
dalle ore 10.00 – Sala Multimediale
Presentazione del video “A NOI FU DATO IN SORTE QUESTO TEMPO – 1938-1947”, a cura di
ALESSANDRA CHIAPPANO, realizzato da N!03 e prodotto dall’Istituto Nazionale per la Storia del Movimento
di Liberazione in Italia.
dalle ore 17.00 – Sala Multimediale
Presentazione del libro “BARBARI NEL SECOLO XX. CRONACA FAMILIARE (SETTEMBRE 1938-
FEBBRAIO 1944)” a cura di CATERINA DEL VIVO e LIONELLA NEPPI MODONA VITERBO (ed. Aska, 2010).

GIOVEDÌ 20 GENNAIO 2011
dalle ore 10.00 – Spazio Mostre / Sala Multimediale
Inaugurazione della mostra “QUOTIDIANI CLANDESTINI IN ITALIA”.
dalle ore 17.30 – Sala Multimediale
Presentazione di “LA DEPORTAZIONE OPERAIA 1943-45” di EDMONDO MONTALI, tratto dal libro “UN
TRENO PER AUSCHWITZ” di LORENA PASQUINI (ed. Ediesse, 2009) e del libro “LI PRESERO
OVUNQUE. Storie di deportati umbri” di OLGA LUCCHI (ed. Mimesis 2010).

VENERDÌ 21 GENNAIO 2011
dalle ore 10.00 – Sala Multimediale
Replica della presentazione del video “A NOI FU DATO IN SORTE QUESTO TEMPO- 1938-1947”, a
cura di ALESSANDRA CHIAPPANO, realizzato da N!03 e prodotto dall’Istituto nazionale per la storia del
movimento di Liberazione in Italia.
dalle ore 17.00 – Biblioteca della Casa della Memoria e della Storia
Cerimonia di consegna da parte dell’artista e scultore VINCENZO GAETANIELLO alla Biblioteca della Casa
della Memoria e della Storia della “STATUA LIGNEA raffigurante ANNE FRANK” (opera del 1965).

SABATO 22 GENNAIO 2011
dalle ore 16.30 – Sala Multimediale
Conferenza con proiezioni su “ENTRO DIPINTA GABBIA: L’ARTE RECLUSA NEI LAGER DEI
MILITARI ITALIANI” a cura della Dott.ssa ANNALISA VENDITTI, dedicata ai suoi studi sugli artisti nei
Lager. Presentazione storica a cura della Dott.ssa SABRINA FRONTERA.

LUNEDÌ 24 GENNAIO 2011
dalle ore 11.00 – Sala Multimediale
Proiezione del film “ALLA FINE ARRIVANO I TURISTI” diretto da ROBERT THALHEIM (Germania 2007,
versione originale con sottotitoli in italiano).
dalle ore 17.00 – Sala Multimediale
Presentazione del libro “SUL RICORDO DELLA SHOAH” di ANNA ROSSI-DORIA (ed. Zamorani, 2010).

MARTEDÌ 25 GENNAIO 2011
dalle ore 10.00 – Sala Multimediale
Proiezione del video “RISIERA DI SAN SABBA – MEMORIA DELL’OFFESA 1945-1995” (Italia, 1996),
interamente girato nella Risiera.
dalle ore 17.00 – Sala Multimediale
Lettura scenica del testo di RENATO SARTI “I ME CIAMAVA PER NOME 44.787 – RISIERA DI SAN
SABBA”, segnalato speciale e premio per la produzione al Premio Riccione 1995, a cura di SONIA
BERGAMASCO e RENATO SARTI.

MERCOLEDÌ 26 GENNAIO 2011
dalle ore 9.00 – Sala Multimediale
Convegno su “MEMORIA FAMILIARE E MEMORIA COLLETTIVA: IN DIFESA DEGLI EBREI DI
GRECIA DURANTE LA SHOAH”. Il contributo di due diplomatici in Grecia durante la 2° Guerra
Mondiale: Sebastian de Romero Radigales, console di Spagna in Atene e Guelfo Zamboni,
console d’Italia in Atene.
La mattina dalle ore 9.00 alle ore 13.00 il convegno è rivolto a docenti e alunni romani.
Il pomeriggio dalle ore 15.30 alle ore 19.00 l’iniziativa è aperta alla partecipazione di tutti, con interventi
di ospiti illustri. In entrambe le sessioni viene proiettato il documentario “50 ITALIANI” di FLAMINIA LUBIN
sul Console Guelfo Zamboni.

GIOVEDÌ 27 GENNAIO 2011
dalle ore 10.00 – Sala Multimediale
Replica proiezione del film “ALLA FINE ARRIVANO I TURISTI” diretto da ROBERT THALHEIM (Germania
2007, versione originale con sottotitoli in italiano).
dalle ore 17.00 – Sala Multimediale
Premiazione del Concorso Letterario ‘LA MEMORIA’ del Laboratorio Gutenberg.
dalle ore 18.00 – Sala Multimediale
Proiezione del documentario “PORRAJMOS. PAROLE IN MUSICA” di FABIO PARENTE, MATTEO
PARISINI e LUCA RICCIARDI (Italia, 2010), che racconta, attraverso la memoria e la musica del noto
musicista rom SANTINO SPINELLI, la persecuzione nazifascista dei Sinti e dei Rom durante la seconda
guerra mondiale.


Tutte le iniziative sono ad ingresso libero fino ad esaurimento posti.
Casa della Memoria e della Storia, Via San Francesco di Sales, 5
Tel. 06 6876543 – 060608

Arianna Adamo