Home Notizie Cronaca Roma

Mafia Capitale: il M5S lancia la Onestà Night

SHARE
m5sromaRID

È stato lanciato l’appuntamento per l’elezione del nuovo Ufficio di Presidenza in Campidoglio

ONESTÀ NIGHT – Mentre sembra allontanarsi, soprattutto dopo le parole del Ministro Alfano, l’ipotesi di scioglimento del Comune di Roma per Mafia, il M5S si è dato appuntamento per questa sera in Campidoglio. L’occasione è la nomina del nuovo ufficio di presidenza dell’Assemblea Capitolina, decaduto dopo le dimissioni del Presidente Coratti a seguito dell’indagine Mafia Capitale. I Consiglieri Capitolini del M5S hanno dato appuntamento a tutti gli attivisti per le 19 di questa sera, momento in cui si si aprirà la discussione per la norna delle nuove cariche. 

L’INTIMIDAZIONE – Intanto questa mattina, i collaboratori del gruppo 5 Stelle in Campidoglio hanno trovato un foglietto affisso sulla porta dei loro uffici in via delle Vergini: “Sul foglio è raffigurata una croce celtica che nel tempo, come è noto, ha perso il suo significato originario diventando un simbolo tipico di alcuni movimenti e partiti, in particolare di quelli di estrema destra. E’ uno (stupido) scherzo? Un gesto intimidatorio? L’accostamento dei Consiglieri capitolini o del personale che con loro collabora a quella ideologia è senza dubbio un atto vile e molto grave – spiega una nota del gruppo Capitolino -Tutti sono al corrente che la magistratura, proprio in questi ultimi giorni, è al lavoro contro un sistema di potere che ha avvinghiato Roma per anni, e dal quale noi siamo sicuramente la forza politica più distante, sia come ideali che come atti. La nostra azione politica è sempre stata improntata alla trasparenza, alla critica verso i poteri forti e le lobby che vogliono il controllo della nostra città, all’attenzione verso i bisogni dei romani”. Dell’accaduto è stata immediatamente data comunicazione alla Digos e presentato un esposto contro ignoti al Commissariato di Polizia.