Home Notizie Cronaca Roma

Maltempo: allagamenti e disagi nella Capitale

SHARE
romaallagamentorepertori

Alberi caduti e strade dissestate anche in provincia

L’ALLERTA METEO – Il maltempo colpisce ancora la Capitale. Traffico in tilt già dalle prime ore della mattina, con forti raffiche di vento e pioggia incessante che ha provocato allagamenti in molte zone della città. Il picco nella notte, con 50-60mm di pioggia ma il temporale non sembra destinato a fermarsi nella giornata di oggi.

I DISAGI – Lunghissime code in ingresso in città in via Cassia, in via Salaria dal GRA alla Tangenziale, in via Trionfale, in via Prenestina e in via Pontina. Rallentamenti anche a Boccea, a causa di un albero caduto all’altezza di Casalotti, e sulla tangenziale per qualche piccolo incidente. Infine risulta chiuso per allagamenti il sottopasso Renato Guttuso in zona La Rustica.

TOMBINI E CADITOIE – Molti degli allagamenti risultano essere stati causati dalle cattive condizioni delle caditoie e dei tombini. Sulla vicenda è intervenuto Federico Rocca, responsabile enti locali FdI-AN: “Giorni fa avevo chiesto conto al Sindaco Marino e all’Assessore Pucci di come intendessero risolvere il problema delle griglie e dei chiusini asfaltati durante i lavori stradali che oggi evidentemente non sono nella condizione di ricevere l’acqua. Si sta preoccupando di stanziare 22 mln di € per le piste ciclabili – conclude Rocca – ma se continua così dovrebbe attrezzarsi per realizzare delle banchine e delle stazioni di noleggio per pedalò e moto d’acqua in tutta Roma, altro che biciclette”.

LA SITUAZIONE IN PROVINCIA – Anche in provincia la situazione del traffico e i disagi causati dal maltempo non sono da meno. Sul litorale romano alberi e cartelloni caduti per una violenta tromba d’aria che si è abbattuta da Civitavecchia a Ostia. Lo riferiscono i vigili del fuoco che hanno effettuato più di cento interventi: una sessantina nella notte e altrettanti questa mattina. “I disagi che stanno coinvolgendo molte strade di competenza provinciale, sia nella capitale che nei comuni dell’hinterland, dimostrano la totale inadeguatezza e immobilismo di Marino, che da mesi è anche sindaco dell’area metropolitana (e forse ancora non l’ha ben capito) – scrive Andrea Volpi, consigliere forzista dell’Area Metropolitana – Eppure, ancora non c’è un delegato alla mobilità e alla viabilità. Siamo allo sbando”.

AD

(Foto di repertorio)