Home Notizie Cronaca Roma

Morto Pino Daniele, i funerali al Divino Amore

SHARE
pino daniele RID

Cordoglio dal mondo della musica e dalle istituzioni, a Napoli il lutto cittadino

LA NOTIZIA – Già da questa notte la notizia della morte del cantautore napoletano Pino Daniele ha iniziato a rimbalzare sui social network e sulle pagine dei quotidiani online. Dopo un malore nella sua casa nel grossetano, Pino Daniele è deceduto all’ospedale sant’Eugenio di Roma dove ogni intervento è stato inutile. Al momento la salma è nella camera mortuaria dell’ospedale, dove è consentito l’ingresso ai soli famigliari dell’artista. 

IL SALUTO DEL MONDO DELLA MUSICA – Tra i primi a dare la notizia sul web, l’amico e collega Eros Ramazzotti: “Anche Pino ci ha lasciato. Grande amico mio, ti voglio ricordare con il sorriso mentre io, scrivendo, sto piangendo. Ti vorrò sempre bene perchè eri un puro ed una persona vera oltre che un grandissimo artista. Grazie per tutto quello che mi hai dato fratellone, sarai sempre accanto al mio cuore. Ciao Pinuzzo…”. “Un dolore molto forte. È come se fosse morto mio fratello – sono le parole James Senese, sassofonista e partner artistico del musicista napoletano fin dagli anni Settanta, riportate da Omniroma – Non dovrebbero mai morire certe persone”. Fiorella Mannoia invece ha scritto: “Un dolore immenso. Sono attonita. Non trovo altre parole”. Dalla sua pagina Facebook anche Claudio Baglioni propone un ricordo del collega: “Pino, Pinuccio tanto caro Pino adorato ieri sera guardavo la foto presa da lontano di noi due seduti sul bordo del terrazzo mentre tu mi raccontavi e io ascoltavo… Dietro c’era solo il mare. E al mare e a te pensavo come in una misteriosa malinconia, una tristezza nuova e sconosciuta”. 

IL CORDOGLIO DELLE ISTITUZIONI – Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inviato ai famigliari il seguente messaggio di cordoglio: “Ho appreso con dolorosa sorpresa la notizia della scomparsa di Pino Daniele, cantautore che ha saputo dare un originale contributo alla tradizione musicale della sua città. Ai figli e alle persone che gli hanno voluto bene e al mondo della musica, esprimo le mie più sincere condoglianze”, si legge in un comunicato del Quirinale. Anche il premier Matteo Renzi, appresa la notizia della scomparsa, ha commentato: “Ho ancora nelle orecchie la sua musica a Capodanno. Una voce incredibile, quella non solo di Napoli e del Sud, ma di tutta l’Italia, una chitarra preziosa, una sensibilità rara che, con passione e malinconia, continuerà a raccontare in tutto il mondo il nostro Paese”. “Eravamo ragazzi e la sua voce e la sua musica erano già dentro di noi. E lì resteranno sempre. #PinoDaniele uno dei grandi”, scrive invece il ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini. 

IL FUNERALE – la cerimonia funebre si svolgerà mercoledì mattina alle 12 presso il Santuario del Divino Amore. La scelta sarebbe ricaduta sul luogo di culto romano soprattutto per gli ampi spazi a disposizione, dato che si prevede una grande affluenza persone per dare l’ultimo saluto al cantautore partenopeo. 

LM