Home Notizie Cronaca Roma

Muratella: incendio nella notte all’ex Centro Direzionale Alitalia

Si indaga per capire le cause del rogo. Sull'area è previsto un ingente intervento urbanistico

SHARE

MURATELLA – Sono in corso gli accertamenti sulle cause dell’incendio scoppiato nel tardo pomeriggio di ieri all’interno dell’ex centro direzionale Alitalia di viale Alessandro Marchetti a Muratella. Poco prima delle 19.00 di ieri le fiamme sono divampate dal quinto piano dello stabile interessando poi i piani superiori (sesto e settimo). L’edificio è vuoto e in attesa di una riqualificazione della zona attraverso un vecchio progetto di piano casa, per questo non si registrano feriti o intossicati.

L’INCENDIO – L’intervento dei Vigili del Fuoco e delle forze di polizia è stato immediato, anche con l’evacuazione di alcuni lavoratori di Alitalia presenti in un edificio limitrofo. L’opera di spegnimento è proseguita per diverse ore e ad essa è seguita la bonifica dell’area. Al momento proseguono le indagini per capire le cause dell’incendio.

NOTIZIE SULLE CAUSE – Intanto in queste ore la politica locale sta chiedendo conto di quanto avvenuto. Da Fdi il capogruppo in Municipio XI, Valerio Garipoli, ha fatto sapere di aver immediatamente predisposto una nota agli uffici e un’interrogazione al Presidente del Municipio “per verificare le cause e modalità dell’incendio, inoltre ho predisposto una nota per ottenere tutti i verbali dell’intervento sia da parte dei Vigili del Fuoco che delle Polizia”.

IL PIANO CASA – L’area in questione (denominata Collina Muratella Ex centro Direzionale Alitalia) è anche al centro di un grosso intervento urbanistico (demolizione e ricostruzione con cambio di destinazione d’uso e ampliamento ai sensi del Piano Casa). In questo caso si parla della creazione di un nuovo quartiere di circa 4500 abitanti su 100mila metri quadri, di rimando l’amministrazione otterrà la realizzazione di un sistema paesaggistico e di parco, con un percorso di rinaturalizzazione dell’area con la creazione di un polo scolastico e civico. Opere confermate dall’assessore all’urbanistica Montuori il 12 dicembre scorso, durante l’approvazione dell’Istanza di Permesso a Costruire votata in Aula Giulio Cesare.

AREA STRATEGICA – Proprio nei prossimi giorni sarà il Municipio XI ad esprimersi su questa iniziativa urbanistica, così come ricordato dal consigliere del gruppo misto Gianluca Martone, “si discuterà un atto per velocizzare un piano casa di 1000 appartamenti – scrive su Facebook il consigliere – realizzare quel piano casa significa non avere nessuna idea di città. Si costruiscono case in una zona strategica che affaccia sul raccordo a pochi km dall’aeroporto. Un piano casa fortemente voluto dalla Giunta Polverini e definito da molte associazioni in regalo ai costruttori”.

Leonardo Mancini


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353