Home Notizie Cronaca Roma

Ostia: acceso il tritovagliatore, 100 tonnellate rifiuti al giorno fino al termine dell’emergenza

Non mancano le critiche, le opposizioni parlano di tradimento degli impegni elettorali da parte del M5s

SHARE

OSTIA – Il tritovagliatore in via dei Romagnoli ad Ostia è entrato in funzione nella giornata di ieri. A segnalarlo, oltre ai cittadini della zona, anche la minisindaca del Municipio X, Giuliana Di Pillo: “Le criticità palesate in questi giorni sull’enorme quantità di rifiuti nel X Municipio hanno determinato l’attivazione dalla giornata odierna del tritovagliatore – spiega – Abbiamo effettuato un sopralluogo presso la sede AMA di Viale dei Romagnoli per assistere alle fasi di lavorazione dei rifiuti senza riscontrare gli effetti maleodoranti e rumorosi che in questi mesi hanno disegnato lo scenario catastrofico dell’utilizzo del mezzo meccanico”.

I RIFIUTI – A quanto si apprende la lavorazione dei rifiuti indifferenziati proseguirà dalle ore 6 alle 12, per un totale giornaliero di 100 tonnellate di rifiuti provenienti dal solo territorio municipale e per tutta la durata dell’emergenza. “Il temporaneo utilizzo del tritovagliatore consente di intensificare la raccolta stradale dei rifiuti e conseguente velocizzazione del trattamento, evitando, nella mattinata, perdite di tempo determinate dai tempi di viaggio verso i TMB – ha proseguito la Presidente Di Pillo – Si dovrebbe evitare, di fatto, di assistere allo spiacevole e indecoroso fenomeno di presenza dei rifiuti attorno ai cassonetti”.

LE REAZIONI – Non sono mancate le critiche su questa accensione, mosse soprattutto a seguito delle rassicurazioni del periodo estivo, provenienti dal Campidoglio e richiamate dai candidati grillini alle elezioni amministrative di Ostia: “Ecco qui come si infrangono le dichiarazioni della Sindaca, dell’Assessore all’Ambiente e non ultimo della neo eletta presidente del Municipio. Siamo passati da ‘il tritovagliatore non verrà spostato a Ostia’, a ‘il tritovagliatore verrà acceso solo in caso di emergenza’ fino a oggi, giorno in cui è entrato in funzione – ha dichiarato il consigliere capitolino di Fi, Davide Bordoni – Solo a giugno Ferrara sosteneva che non ci sarebbe mai stato nessun tritovagliatore. Adesso dichiarano che lo utilizzeranno unicamente per i rifiuti del X Municipio. Ne siamo sicuri?”. Replica dura anche dalle opposizioni in Municipio X: “Oggi lo hanno attivato senza fare nessuna comunicazione ai cittadini – affermano il consigliere Athos de Luca del Pd e Marco Possanzini di Si – È la stessa cosa che hanno fatto con i cittadini di Rocca Cencia e del Salario promettendo prima delle elezioni la chiusura degli impianti e mantenendoli accesi dopo aver preso i voti”.

LeMa