Home Notizie Cronaca Roma

Porta Portese Est, trovate taniche di benzina con miccia

SHARE
portaportese2

Santori (Pdl): “Atto intimidatorio che poteva trasformarsi in tragedia. Le intimidazioni sono un segnale che l’amministrazione sta lavorando bene”


“La segnalazione di un operatore del mercato e il tempestivo intervento della Polizia Municipale di Roma hanno evitato che un gesto intimidatorio potesse trasformarsi in una strage” lo rende noto Fabrizio Santori, Presidente della Commissione Sicurezza del Comune di Roma a seguito del ritrovamento di due taniche di benzina collegate a due micce con accanto una sigaretta accesa all’interno del mercato di Porta Portese est in Piazza Pascali sulla Palmiro Togliatti.

“In attesa del risultato delle indagini in mano alla Digos, prontamente informata dei fatti, appare evidente come questo gesto, di chiara matrice terroristico locale, voglia essere un segnale o per uno dei gestori più vicino al luogo dove sono state ritrovate le taniche oppure un atto d’intimidazione nei confronti di chi in questi mesi ha svolto azioni di contrasto all’illegalità ristabilendo, all’interno del mercato di Porta Portese 2, una serenità e una sicurezza, sia per gli operatori che per gli utenti, che non aveva mai avuto precedenti – prosegue la nota – dopo i gravi fatti relativi all’aggressione di 7 agenti e funzionari della Polizia Municipale da parte di 300 nomadi, la prefettura di Roma decise di sostenere l’azione dei vigili urbani con la presenza di pattuglie di Carabinieri e della Polizia di Stato, ed è probabile che proprio tale provvedimento abbia infastidito qualcuno”.
“La commissione sicurezza il 2 agosto scorso effettuò un sopralluogo per chiedere maggiore sicurezza e sostegno all’azione del VII Gruppo della Polizia Municipale in un mercato che si espandeva in maniera incontrollata per la presenza di bancarelle abusive di nomadi che vendevano oggetti rovistati nei cassonetti e merce di dubbia provenienza – conclude Santori – se l’ipotesi sostenute, confrontate anche con il Comando del VII Gruppo, dovessero essere confermate, la nostra risposta a coloro che vogliono intimidire il lavoro dell’amministrazione comunale sarà ancora più decisa, perché ci conferma che il percorso della legalità intrapreso dalla giunta Alemanno sta dando i suoi frutti”.



Simona D’Auria

Cronaca di Roma Urloweb.com