Home Notizie Cronaca Roma

Rifiuti Municipio VIII: ancora una volta i cassonetti sono stracolmi

Si profila una nuova crisi nella raccolta dei rifiuti sul territorio municipale

SHARE

MUNICIPIO VIII – Il ciclo è ormai chiaro, si parte con qualche ritiro saltato e i sacchetti che si accumulano attorno ai secchioni stradali. Questi, divenuti rifiuto indifferenziato, non possono essere raccolti nel normale giro di ritiro, così continuano ad accumularsi e le difficoltà per i cittadini si sommano. In questi giorni in alcuni quartieri del Municipio VIII (ma non solo) si sta profilando una nuova emergenza nel ritiro dei rifiuti e a segnalarlo sono soprattutto i cittadini.

I SOPRALLUOGHI – A richiamare l’attenzione su questa vicenda, che già ha coinvolto il Municipio VIII la scorsa estate, è il Presidente Amedeo Ciaccheri, che nella giornata di ieri ha effettuato alcuni sopralluoghi con il Servizio Tutela Ambiente del Corpo di Polizia Locale di Roma Capitale: “Le situazioni più critiche coinvolgono San Paolo, Poggio Ameno, Ostiense e Garbatella – spiega Ciaccheri – Pretendiamo una soluzione immediata per queste condizioni inaccettabili. Non c’è più l’Assessora all’ambiente, non c’è il CdA di AMA, ma c’è la Sindaca che ha il dovere di tutelare la salute pubblica dei nostri concittadini”. Il richiamo del minisindaco è al clima di incertezza sul futuro della municipalizzata, che sembra, ancora una volta, incidere sulla carenza del servizio: “I romani non possono pagare le indecisioni di Virginia Raggi sul futuro della Municipalizzata con il prezzo di vedere strade e marciapiedi letteralmente invasi da cumuli e cumuli di immondizia”.

LeMa


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353