Home Notizie Cronaca Roma

Rifiuti, Municipio VIII: è ancora crisi, ma si dibatte su trasbordo e trasferenza

Botta e risposta tra maggioranza e opposizione. Lupardini (M5s): "Il Municipio non ha risposto al Campidoglio”. Centorrino (Assessore all'Ambiente): “Vogliamo più informazioni e un tavolo con l'Ama”

SHARE

TROPPI RIFIUTI IN MUNICIPIO VIII

Nel pomeriggio di ieri in piena Circonvallazione Ostiense, a due passi dal Ponte Settimia Spizzichino, alcuni cassonetti stradali dei rifiuti sono stati distrutti dalle fiamme. Al momento non è chiara la natura del rogo, che potrebbe anche nascondere la matrice dolosa. Certamente, come raccontano anche le immagini dell’incendio, attorno a questi cassonetti, come ovunque nella Capitale in questi ultimi giorni, erano ammassati rifiuti che hanno facilmente contribuito all’espandersi delle fiamme. Appena poche ore prima di questo evento il Presidente del Municipio VII, Amedeo Ciaccheri, assieme all’Assessore all’Ambiente, Michele Centorrino, avevano incontrato i cittadini in via Benedetto Croce per sottolineare la crisi nella raccolta dei rifiuti e per domandare alla Sindaca e all’Ama degli interventi risolutivi immediati.

LE RICHIESTE DEL CAMPIDOGLIO

All’incontro la Sindaca Raggi non ha partecipato, ma in queste ultime ore dal M5s locale si punta il dito contro l’operato del Municipio VIII proprio in materia di rifiuti: “La Sindaca aveva chiesto a tutti i Municipi di indicare un paio di siti dove effettuare operazioni di trasbordo e trasferenza dei rifiuti – afferma il capogruppo locale, Enrico Lupardini – hanno risposto tutti i territori tranne i Municipi I, II, III e VIII”. In particolare quanto richiesto dal Campidoglio riguarda dei luoghi (come tanti in città) dove si possa effettuare in tutta tranquillità il ‘trasbordo‘ dei rifiuti dai mezzi più piccoli a quelli più grandi (senza che nessun tipo di materiale tocchi terra); oppure la ‘trasferenza‘, con il posizionamento a terra dei rifiuti, prima che questi vengano ridistribuiti su altri mezzi.

MANCANO I SITI DI TRASFERENZA E TRASBORDO DEI RIFIUTI

Come riferito dal M5s locale il Municipio VIII non ha risposto alla chiamata del Campidoglio: “Si sarebbero potuti indicare luoghi come il grande parcheggio di via Mario Rigamonti a Roma70 – aggiunge il consigliere Lupardini – oppure l’area immediatamente successiva al ponte spizzichino, all’incrocio con Ostiense”, dove domenica sarà anche presente un’isola ecologica mobile per accogliere gli ingombranti. “Per risolvere questa situazione serve anche interloquire con il Campidoglio – aggiunge il capogruppo penta-stellato – Spesso però fa più comodo non rispondere ed evitare di inimicarsi parti del territorio, solo per poi aspettare che la soluzione arrivi da municipi limitrofi, magari più generosi nel risolvere una problematica comune”.

LA REPLICA DALL’ASSESSORATO MUNICIPALE ALL’AMBIENTE

Sul comportamento tenuto in questo frangete dal Municipio è l’Assessore Centorrino a rispondere alle nostre domande: “Abbiamo risposto al Campidoglio che siamo disponibili a trovare delle zone, ma che prima la Sindaca e l’Ama ci devono invitare ad un tavolo decisorio nel quale ci venga spiegato anche quale tipo di passaggio dei rifiuti si vuole mettere in pratica – seguita Centorrino – abbiamo quindi chiesto un incontro per risolvere la situazione”, che però, al momento, resta ancora critica.

Leonardo Mancini

(Foto Marco Palma)

 

+++RETTIFICA+++

Per il Municipio VIII la richiesta di siti si sarebbe orientata sul solo trasbordo, tralasciando la trasferenza.


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353