Home Notizie Città Metropolitana

Rifiuti Roma: preoccupazione anche dall’Ordine dei Medici

La lettera del Presidente dell'ordine paventa il rischio di “un grave problema di sanità pubblica”

SHARE

RIFIUTI – Dopo l’Associazione dei Presidi, è l’Ordine provinciale dei Medici (Omceo) ad esprimere preoccupazione per le condizioni igienico sanitarie in cui versa la Capitale.

LA LETTERA – In una lettera indirizzata al sindaco Virginia Raggi, al ministro della Salute, Giulia Grillo, ed a quello dell’Ambiente, Sergio Costa, il presidente dell’Ordine, Antonio Magi, spiega come gli accumuli di rifiuti “specie davanti ad ospedali, scuole, centri commerciali, parchi pubblici e aree residenziali, rischia di creare un grave problema di sanità pubblica della quale, ognuno per le proprie competenze più o meno dirette, dovrà farsi carico portando ad una comune soluzione definitiva del problema”.

LE SEGNALAZIONI – La missiva dei Medici romani arriva dopo le molte segnalazioni raccolte dall’Ordine: “sempre più spesso, ci arrivano segnalazioni sul grave stato che alcuni quartieri stanno soffrendo per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti. Come Ordine siamo preoccupati per quanto sta accadendo – scrive il presidente Magi – Siamo consapevoli che la situazione si trascina da anni, e che recentemente con l’incendio dell’impianto TMB sulla Salaria la condizione si è ulteriormente aggravata”.

Red


Warning: A non-numeric value encountered in /home/www/urloweb.com/wp-content/themes/Newsmag/includes/wp_booster/td_block.php on line 353