Home Notizie Cronaca Roma

Roma: ancora dimissioni è la volta dell’AMA

SHARE
ama calderon della barca

L’AD Alessandro Solidoro lascia ad un mese dalla nomina

Ancora dimissioni nella giornata nera dell’amministrazione 5 Stelle. È la volta dell’amministratore unico di AMA, Alessandro Solidoro, arrivato meno di un mese fa proprio su indicazione dei penta-stellati per sostituire il dimissionario Fortini in rotta con l’Assessorato all’Ambiente.

È la stessa partecipata a comunicare le dimissioni dell’AD: “Ama S.p.A. comunica che l’Amministratore Unico Alessandro Solidoro ha rassegnato le proprie dimissioni poiché, a seguito delle dimissioni dell’Assessore al Bilancio, dottor Marcello Minenna, ha ritenuto venute meno le condizioni per l’incarico affidatogli”.

Solidoro era stato fortemente voluto dal M5S alla guida della partecipata dei rifiuti. Tanto da aver presentato soltanto il suo CV alla Commissione Ambiente Capitolina, innescando una forte polemica con i consiglieri d’opposizione.