Home Notizie Cronaca Roma

Roma: buche e Maltempo mandano il traffico in tilt

Rallentamenti e incidenti in tutta la Capitale, mentre i Vigili sono costretti a presidiare le buche

SHARE
buche strade

BUCHE E MALTEMPO – Le difficoltà per gli automobilisti in questi giorni di maltempo non mancano di certo. In tutta la capitale continuano ad arrivare segnalazioni di allagamenti per caditoie ostruite e di enormi buche aperte sul manto stradale.

RALLENTAMENTI E INCIDENTI – Non sono mancati quest’oggi rallentamenti ed incidenti causati dal maltempo e dalle cattive condizioni del manto stradale. Come quello avvenuto a poca distanza dalla Basilica San Paolo, dove un’autovettura è rimasta bloccata dopo essere finita con due ruote in una profonda buca. Sul posto sono immediatamente intervenuti gli uomini della Polizia Locale, impegnati anche in molte altre parti della città nel presidiare le voragini più pericolose. Situazione critica viene registrata anche su via Vigna Murata, dove lo slalom tra le buche è diventato ormai quasi impossibile.

I RISCHI – Il rischio maggiore in queste ore è dovuto proprio al maltempo, perché la pioggia, oltre ad allargare le crepe sul manto strale, riempie totalmente le buche, costringendo anche gli automobilisti più coscienziosi ad una vera e propria lotteria. Molte le buche ‘presidiate’ dai vigili anche in zona Marconi, mentre in varie parti della città si registrano disagi al traffico: da via Nomentana all’Appia, da via Cristoforo Colombo a Monti Tiburtini.

IL MALTEMPO CONTINUA – Anche sul fronte meteo le notizie non sono delle migliori, infatti è stato diramato un nuovo allarme maltempo che interesserà la Capitale dalla nottata di oggi e per le successive 18-24 ore.

DAL CODACONS – L’Associazione dei Consumatori è tornata in queste ore a denunciare lo stato in cui versano le strade della Capitale: “Già nei giorni scorsi, a seguito della neve e del ghiaccio formatosi sulle strade della capitale, avevamo lanciato l’allarme buche, ma le nostre denunce sono rimaste inascoltate e oggi i cittadini romani fanno i conti con una situazione dell’asfalto disastrosa – ha dichiarato il presidente  del Codacons Carlo Rienzi – Il  ghiaccio della settimana scorsa ha ampliato le buche già esistenti e ne ha create di nuove, al punto che la situazione odierna delle strade è drammatica e rappresenta un potenziale pericolo per pedoni, automobilisti e motociclisti”. A fronte di questa situazione il Codacons ha deciso di offrire assistenza a quanti abbiano subito “danni fisici e materiali”.