Home Notizie Cronaca Roma

Roma, droga: otto pusher in manette

SHARE
arresto repertorio

I Carabinieri della Compagnia Roma EUR sequestrano 2Kg di stupefacenti

Gli uomini della Campagnia Roma Eur hanno inflitto un duro colpo al mercato dello spaccio di stupefacenti nell’area Sud della Capitale. Sono finiti in manette otto pusher che operavano nei quartieri di Magliana, Marconi, Ostiense, Portuense e Vigna Murata.

Oltre agli arresti si è arrivati al sequestro di circa 2,3Kg di sostanze stupefacenti tra eroina, cocaina, marijuana e hashish, di materiale per il taglio e il confezionamento della droga, e di circa 27.000 euro, provento delle attività illecite.“Tali operazioni – si legge in una nota – hanno portato al vero e proprio smantellamento di una rete di spaccio che operava negli ambienti frequentati da giovani e tossicodipendenti della zona”.

Gli arrestati sono sette cittadini italiani e un cittadino del Gambia, di età compresa tra i 19 e i 41 anni, tutti fermati al termine di mirati controlli, al seguito dei quali, i Carabinieri hanno eseguito perquisizioni presso le loro residenze, rinvenendo l’ingente quantità di droga e l’altro materiale sequestrato.

Degli arrestati, tutti accusati del reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, uno è stato portato direttamente in carcere a Regina Coeli, quattro sono stati accompagnati a casa e sottoposti agli arresti domiciliari e tre trattenuti in caserma in attesa del rito direttissimo.

(Foto di repertorio)