Home Notizie Cronaca Roma

Roma: Rimossi chioschi non autorizzati delle ex lotterie

SHARE
chioscoabusivonazionale

Da via Nazionale a Cola di Rienzo, prosegue il contrasto all’abusivismo

I CHIOSCHI ABUSIVI – Nuove rimozioni di chioschi abusivi delle Lotterie nazionali. Dopo l’intervento del 5 marzo scorso, questa mattina sono stati rimossi alcuni chioschi su via Nazionale/Palazzo delle Esposizioni, via del Corso/piazza San Marcello, via delle Terme di Diocleziano e via Cola di Rienzo, che, a seguito di accertamenti amministrativi, risultavano non autorizzati ad occupare il suolo pubblico.

L’OPERAZIONE – Dal Campidoglio fanno sapere che le operazioni, su incarico del Gabinetto del Sindaco, sono state condotte da agenti della Polizia Locale di Roma Capitale (U.O. Gruppo I “Trevi”, U.O. Gruppo I “Prati” e il Nucleo di Supporto Operativo di Polizia Locale del Gabinetto) insieme ad operatori AMA S.P.A., ACEA Energia S.p.A., e rientrano nell’ambito delle iniziative, disposte dal Gabinetto del Sindaco d’intesa con il I Municipio, per il ripristino del decoro urbano.

IL CONTRASTO ALL’ABUSIVISMO – Continuano anche le operazioni di contrasto al fenomeno dell’abusivismo commerciale, con sequestri amministrativi, identificazioni e fermi a Piazza Navona, Colosseo e Vaticano. A comunicare i risultati dell’ampia azione è una nota della Polizia Locale di Roma Capitale: “Un bilancio corposo quello dell’operazione condotta ieri mattina dalla Polizia Locale di Roma, GSSU (Gruppo sicurezza sociale urbana) che ha portato a ventuno identificazioni di cittadini extracomunitari e al foto segnalamento di dieci persone di nazionalità bengalese e senegalese, prive di documenti – seguita la nota – 59 i sequestri amministrativi per un totale di 2.812 articoli sottratti agli ambulanti abusivi in Piazza Navona, Fori Imperiali, Colosseo e Via della Conciliazione. Si tratta di vario materiale che va dagli accessori per cellulari, ai giocattoli, alla bigiotteria, ai souvenir e agli occhiali”.