Home Notizie Cronaca Roma

Roma: una nuova vita per Spelacchio

L’albero di Piazza Venezia diventerà un gadget, un’istallazione artistica e una ‘Baby Little Home’

SHARE

ROMA – Quest’oggi sono partite le operazioni di smontaggio degli addoppi di Spelacchio, l’abete Natalizio della Val di Fiemme divenuto famoso nella Capitale e nel mondo. Gli operai al lavoro sono stati però costretti a fare dietrofront, dato che nella mattinata è stato anche raggiunto l’accordo per il riutilizzo. “L’albero di Natale di piazza Venezia ha occupato pagine e pagine delle principali testate nazionali e internazionali – ha dichiarato l’Assessora all’Ambiente Pinuccia Montanari – È entrato nel quotidiano della gente ed ha rapito l’attenzione di radio e tv. La sua nuova vita non è assolutamente un’azione di business. Per questo, non limitiamoci a fare di Spelacchio solo il simbolo delle feste, facciamo di più, eleviamolo a simbolo di un’economia circolare sempre più necessaria per il futuro di Roma e delle nuove generazioni”.

NUOVA VITA – L’abete, come riportato dall’Agenzia Dire, diventerà un gadget e una ‘Baby Little Home’ confortevole casetta in legno per consentire alle mamme di accudire i propri bambini con fasciatoio, poltrona per l’allattamento e tavolino da gioco per i piccoli. La decisione è arrivata dalla Giunta Capitolina grazie all’accordo con la Comunità della Val Di Fiemme, dove l’albero tornerà per la lavorazione. “L’intesa – si legge in una nota del Campidoglio – consentirà di riutilizzare il legno dell’albero, opportunamente lavorato, per qualcosa di utile alla città e senza alcun costo aggiuntivo”.

IL RIUSO DI SPELACCHIO – La rimozione dell’albero avverrà nella serata di giovedì, poi Spelacchio sarà tagliato in blocchi che verranno spediti in Val Di Fiemme. Una parte del legname resterà però nella Capitale per diventare un’istallazione artistica. “Con il passare dei giorni ‘Spelacchio’ si è conquistato la simpatia e l’affetto della stragrande maggioranza delle persone. Ora avrà una nuova vita. Vogliamo fare di questa star internazionale un esempio concreto di riuso creativo, perchè tutto può tornare a nuova vita – ha dichiarato la Sindaca Virginia Raggi – Un modo concreto per dimostrare al mondo che Roma vuole essere sostenibile e persegue con convinzione la strada del riuso, riciclo e recupero di materia”.

LeMa