Home Notizie Cronaca Roma

Roma: via libera allo Street Control

SHARE
street control roma repertorio

Il Ministero dà il via libera alla Polizia Locale

Lo Street Control, il sistema di rilevazione video automatico utilizzato dalla Polizia Locale di Roma Capitale per colpire la sosta in doppia fila, può essere utilizzato. È il parere 4851/2015 del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ad aver ammesso la possibilità di elevare sanzioni per divieto di sosta con l’aiuto di telecamere montate sulle auto delle pattuglie.

Ci sono però delle garanzie per gli automobilisti romani: “La procedura che porta alla convalida della sanzione, infatti, deve essere rispettata alla lettera come nel caso delle contestazioni ‘tradizionali’ – si legge in una nota dell’Agenzia per la Mobilità – In sintesi, dopo aver registrato le immagini delle auto in sosta vietata, gli agenti una volta in ufficio, devono esaminare i fotogrammi di prova, compilare le contravvenzioni e poi spedirle per posta. Inoltre deve essere accertato che il proprietario del veicolo o l’automobilista che ha commesso l’infrazione non si trovava all’interno dell’abitacolo, perché resta l’obbligo di legge che impone agli agenti di contestare immediatamente la sanzione”.

A confermare queste garanzie è anche il Campidoglio: “Se la telecamera è a bordo di un veicolo, e direttamente gestita da un operatore di polizia – si legge nella nota – il sistema di ripresa video può essere utilizzato come un taccuino elettronico che facilita l’acquisizione dei dati identificativi del veicolo, rimanendo compito dello stesso operatore di garantire circa l’effettiva assenza del trasgressore, legittimando così la contestazione differita”.