Home Notizie Cronaca Roma

Sequestrati migliaia di articoli illegali in piazzale Ostiense

Nuova operazione della Polizia Locale nella lotta al degrado

SHARE

L’OPERAZIONE – Questa mattina la Polizia Locale è intervenuta nuovamente in via delle Cave Ardeatine, p.zzale dei Partigiani e in piazzale Ostiense, sequestrando migliaia di articoli venduti illegalmente su strada. La sezione del PICS, Pronto Intervento Centro Storico, è intervenuta sequestrando circa 3,5 metri cubi di oggetti vari e capi di abbigliamento usati, posti in vendita abusivamente sui marciapiedi.

IL CONTRASTO AL DEGRADO – Alle ore 9:00 è scattata l’operazione che ha portato al sequestro di abiti, scarpe, ciarpame vario esposto in strada e sui marciapiedi. Al momento dell’arrivo degli agenti le persone si erano precipitosamente dileguate. “L’intervento della Polizia di Roma Capitale – si legge nella nota del Corpo – è mirato a contrastare il degrado generato da questo riciclo di materiale usato e rifiuti, spesso provenienti dai cassonetti, che rischia di mettere a repentaglio la salute pubblica per le persone che acquistano la merce e passano ogni giorno davanti alla stazione”.

LO SMALTIMENTO – Con il supporto di operatori AMA, le merci igienicamente non trattabili sono state immediatamente rimosse con il conferimento al trattamento dei rifiuti.

SHARE