Home Notizie Cronaca Roma

Smog: ancora uno stop al traffico, non calano i livelli di Pm10

Divieto per mezzi diesel in ZTL Fascia Verde in due fasce orarie: dalle 7.30 alle 10.30 e dalle 16.30 alle 20.30

SHARE
blocco traffico-controlli repertorio

ROMA – Nella Capitale in otto centraline su tredici i valori di Pm10 dell’aria, secondo i dati di Arpa Lazio relativi alla giornata di ieri, hanno sforato il limite di legge giornaliero. Dall’inizio dell’anno in alcune di queste centraline il limite è stato sperato praticamente tutti i giorni. Una situazione grave, soprattutto se si pensa che per legge questo limite potrebbe essere superato soltanto 5 volte in un anno.

SITUAZIONE DELL’ARIA ANCORA CRITICA

Per cercare di arginare questa criticità dal campidoglio arriva un nuovo stop al traffico che coinvolge anche i Diesel fino alla categoria Euro 6 per la giornata di domani e per il 16 gennaio. Questo, spiegano dal Comune “Considerato il persistere a Roma degli elevati livelli di inquinamento da PM10, rilevati dalla rete urbana di monitoraggio e validati dall’Arpa Lazio, e la previsione di perdurante criticità per i prossimi giorni,

LE LIMITAZIONI

La limitazione riguarderà tutti i veicoli privati alimentati a gasolio che non potranno circolare nella Z.T.L. “Fascia Verde” di Roma in due fasce orarie. Nello specifico l’ordinanza sindacale stabilisce la limitazione della circolazione dalle ore 7.30 alle 10.30 e dalle ore 16.30 alle 20.30 per tutti gli autoveicoli diesel da “Euro 3” fino a “Euro 6”.

Il 19 gennaio invece è stata disposta la Domenica Ecologica, con la quale si limita la circolazione a tutti i veicoli a motore nella Z.T.L. “Fascia Verde” dalle ore 7.30 alle 12.30 e dalle 16.30 fino alle 20.30.

Il provvedimento (oltre ai divieti già previsti dalla D.C.S. n. 4/2015) stabilisce anche che domani e giovedì 16 dalle ore 7.30 alle 20.30 la limitazione della circolazione veicolare nella Z.T.L. “Fascia Verde” di Roma per: Ciclomotori e Motoveicoli “Euro 0” ed “Euro 1”, Autoveicoli Benzina “Euro 2”. Resta l’interdizione completa all’ingresso nella “Fascia Verde” per i veicoli a motore diesel “Euro 1” ed “Euro 2” e benzina “Euro 1”.

Red