Home Notizie Cronaca Roma

Stadio della Roma: Ferrara si autosospende dal M5s

Ferrara: “Sereno ed estraneo alla vicenda perché non ho nulla da nascondere”

SHARE

ROMA – Paolo Ferrara, capogruppo capitolino del M5s e risultato tra gli indagati dell’inchiesta Rinascimento sul progetto del nuovo stadio della Roma, ha deciso di autosospendersi dal Movimento.

IL POST – La decisione di Ferrara arriva attraverso un post su Faebook: “Chi ha sbagliato pagherà. Io sono sereno ed estraneo alla vicenda perché non ho nulla da nascondere. Ho fiducia nella magistratura e spero che si faccia chiarezza al più presto. Ho deciso di autosospendermi dal M5S”

LE ACCUSE – Stando a quanto riferito dagli inquirenti il capogruppo Ferrara avrebbe ottenuto da Parnasi un progetto per il restyling del lungomare di Ostia.

Red